none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Il chiarimento dell'assessore Roberto Sbragia di F.Italia
none_a
FI Pisa
none_a
di MARIA ANTONIETTA SCOGNAMIGLIO
none_a
Madonna dell'Acqua, 7 agosto
none_a
di Andrea Paganelli, politico
none_a
di Lino Banfi
none_a
Mazzeo allo Scolmatore di Pontedera
none_a
#fabiopolisindaco #polisindaco #cascina2020
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
Tirrenia
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Pontedera, 30 luglio
none_a
Marina di Pisa, 1° agosto
none_a
FIAB-Pisa
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Le squadre della Val di Serchio
San Giuliano vince ancora
Migliarino vicino ai playoff

3/4/2019 - 18:40

 
Vediamo che nella seconda categoria, il San Giuliano vince sul Pontecosi Lagosi una squadra che ha la complicità del campo ridotto su un terreno con la polvere smossa dal vento.

La partita è stata giocata con l'assenza del bomber Puliti, Timpano e Panattoni.

La prima occasione era di Seoni che la sprecava tirando sul portiere.

Ci si metteva anche l'arbitro che annullava un gol per un dubbioso fuorigioco.

Prima dell'intervallo Mirko Sbranti sbloccava il risultato.

Nella ripresa i troppi gol sbagliati dei neroazzurri rischiavano la beffa del pareggio ma la buona difesa riusciva a tamponare i lunghi lanci dall'area di campo avversaria.

Il Pontecosi squadra a cui in altre occasioni erano saltati i nervi rimaneva in otto.

Sul finire Cosimi si vedeva respinto un colpo di testa dal portiere garfagnino, ne approfittava l'onnipresente Mirko Sbranti che trovava spazio nel rettangolo della porta.

Condivide il primo posto con San Filippo e Molazzana entrambe vittoriose.

Domenica derbissimo contro il Pappiana che ha perso ogni velleità di playoff ma si sa i derby sono un'altra cosa. 

 
Il Migliarino è ritornato alla vittoria battendo per 3 a 1 il Corsagna. 

Il Migliarino era andato per primo in vantaggio con Benedettini, ma il Corsagna riprendeva in mano la partita e pareggiava con un gran gol di Papera.

Nella ripresa arrivava il 2 a 1 grazie a un tiro da fuori area di Montanelli ormai abituato al gol.

Chiudeva Campera su passaggio di Mannocci.

Il punteggio sarebbe stato più clamoroso se ben cinque tiri non avessero incontrato i pali della porta.  
Con la sconfitta del Camporgiano i playoff si fanno ora più vicini.

Prova del nove domenica  prossima nella tana del lupo del San Filippo primo in classifica.
 
Per il Pappiana ancora una sconfitta,rischiando così di vanificare una buona stagione.

La squadra si è collocata da tempo nella prima metà della classifica nonostante il percorso lastricato da infortuni e espulsioni.  
Domenica non è mai entrata in partita e già nel primo tempo perdeva 2 a 0.

Anche in questo caso mancavano troppi giocatori determinanti come Sapio, Danese, Vivaldi, Cima, Grazzini e Di Bianco.

In questa emergenza Mister Moretti, come tante altre volte, ha dovuto faticare per mettere in campo una formazione competitiva.

Alla fine hanno subito il terzo gol con un preciso pallonetto che ha superato Cateni sbilanciato in avanti.

Domenica per i rossoblu sarà l'orgoglio a dover prevalere per il derby che li aspetta contro il San Giuliano, la periferia che sfida il capoluogo.

 
Per la terza categoria il Pontasserchio nella difficile trasferta sul campo della capolista Capannoli San Bartolomeo è rimasta con un pugno di mosche.

Nel primo tempo i padroni di casa andavano in vantaggio dopo appena dieci minuti.

Gli ospiti avrebbero potuto pareggiare al 33° per la concessione di un rigore ma la palla schizzava in alto sopra la traversa.

Contraccolpo psicologico che dava i suoi effetti negativi.

Si allargavano le maglie della difesa per la spinta in avanti alla ricerca del pareggio ma erano ancora i capannolesi ad andare in vantaggio, addirittura la partita finiva  3 a 0.

Domenica inopportuno riposo e un finale di campionato in salita.
 
Un Filettole volitivo vince in trasferta con il Calasanzio e grazie alle sconfitte del Pontasserchio, San Prospero e il pareggio del Santa Maria a Monte entra nei playoff ma virtualmente perché rimane l'incognita, come ha fatto notare Francesco Bargi del Filettole, della forbice dei punti fra la seconda e la terza squadra in classifica.

Per quanto riguarda la partita Battelli portava in vantaggio gli ospiti ma il Calasanzio pareggiava su rigore. 

A 10 minuti dalla fine Lucania firmava la vittoria del Filettole per il definitivo 2 a 1.

Domenica 7 aprile ospiterà il Capannoli San Bartolomeo al vertice della classifica. 
 
Nelle foto da sx Mirko Sbranti( San Giuliano) e Montanelli (Migliarino).
 
Marlo Puccetti

 
 

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: