none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
La secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, invita a evitare l'uso di "forestierismi opachi"
Violenza sulle donne, la Crusca boccia 'revenge porn'. "Si usi pornovendetta"

4/4/2019 - 16:16


Violenza sulle donne, la Crusca boccia 'revenge porn'. "Si usi pornovendetta"

La secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, invita a evitare l'uso di "forestierismi opachi"

Firenze, 4 aprile 2019 - Diffondere immagini sessualmente esplicite è una "pornovendetta". L'Accademia della Crusca, la secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, boccia l'uso del termine inglese "revenge porn", invitando ad evitare l'uso di "forestierismi opachi".

I linguisti dell'Accademia, presieduta dal professore Claudio Marazzini, hanno esaminato dal punto di vista lessicale il disegno di legge approvato dalla Camera all'unanimità che introduce il reato di "diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti" e al termine dello studio si sono complimentati - riferisce una nota - "con il legislatore che, nella stesura della norma, ha utilizzato parole italiane, organizzate in un testo chiaro e trasparente".
"Non possiamo allo stesso modo complimentarci con una parte dei commentatori - sottolineano gli accademici della Crusca nel parere diffuso - i quali perseverano, presentando i contenuti della nuova legge, nell'usare forestierismi opachi, senz'altro meno chiari della normativa ufficiale: anche nella discussione parlamentare in aula molti degli oratori e delle oratrici, per illustrare l'opportunità della norma, hanno fatto sfoggio dei termini 'sexting', 'revenge porn', 'slut shaming'. Per fortuna, la stesura materiale dell'emendamento non si avvale di questi forestierismi.



Fonte: La Nazione.it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/4/2019 - 13:53

AUTORE:
Azucena

Fior di comare,
passata è questa legge cucita ad hoc
linguaccia che zitta non puoi stare
per un'altisonante e arrapata doc!

Fior dell'abbiccì,
sembra un miracolo che si siano tutti compattati
d'urgenza con l'obiettivo d'incassare un SI
per arginare il vizio di scopare ed essere filmati!

Fior del Volturno,
tira più una fia che un carro di buoi
è cosa risaputa allupati di turno
zompate in segreto non scassate noi!

5/4/2019 - 9:33

AUTORE:
Azucena

Fior della gavetta,
adesso sì che ci siamo e tutti lo possono capire
cos'è quest'odioso reato: è una pornovendetta!
comunque la mania di filmarvi deve finire!