none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
ARCI Migliarino- 15 giugno
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
La secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, invita a evitare l'uso di "forestierismi opachi"
Violenza sulle donne, la Crusca boccia 'revenge porn'. "Si usi pornovendetta"

4/4/2019 - 16:16


Violenza sulle donne, la Crusca boccia 'revenge porn'. "Si usi pornovendetta"

La secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, invita a evitare l'uso di "forestierismi opachi"

Firenze, 4 aprile 2019 - Diffondere immagini sessualmente esplicite è una "pornovendetta". L'Accademia della Crusca, la secolare istituzione fiorentina incaricata di custodire la purezza della lingua italiana, boccia l'uso del termine inglese "revenge porn", invitando ad evitare l'uso di "forestierismi opachi".

I linguisti dell'Accademia, presieduta dal professore Claudio Marazzini, hanno esaminato dal punto di vista lessicale il disegno di legge approvato dalla Camera all'unanimità che introduce il reato di "diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti" e al termine dello studio si sono complimentati - riferisce una nota - "con il legislatore che, nella stesura della norma, ha utilizzato parole italiane, organizzate in un testo chiaro e trasparente".
"Non possiamo allo stesso modo complimentarci con una parte dei commentatori - sottolineano gli accademici della Crusca nel parere diffuso - i quali perseverano, presentando i contenuti della nuova legge, nell'usare forestierismi opachi, senz'altro meno chiari della normativa ufficiale: anche nella discussione parlamentare in aula molti degli oratori e delle oratrici, per illustrare l'opportunità della norma, hanno fatto sfoggio dei termini 'sexting', 'revenge porn', 'slut shaming'. Per fortuna, la stesura materiale dell'emendamento non si avvale di questi forestierismi.



Fonte: La Nazione.it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/4/2019 - 13:53

AUTORE:
Azucena

Fior di comare,
passata è questa legge cucita ad hoc
linguaccia che zitta non puoi stare
per un'altisonante e arrapata doc!

Fior dell'abbiccì,
sembra un miracolo che si siano tutti compattati
d'urgenza con l'obiettivo d'incassare un SI
per arginare il vizio di scopare ed essere filmati!

Fior del Volturno,
tira più una fia che un carro di buoi
è cosa risaputa allupati di turno
zompate in segreto non scassate noi!

5/4/2019 - 9:33

AUTORE:
Azucena

Fior della gavetta,
adesso sì che ci siamo e tutti lo possono capire
cos'è quest'odioso reato: è una pornovendetta!
comunque la mania di filmarvi deve finire!