none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Leggo da Repubblica che il Pd si lamenta ed è stanco .....
. . . . strada alla destra”
"Scusa, Nicolì, .....
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
San Giuliano Terme
La Baracchina del Parco dei Pini, c’è un progetto di riqualificazione

5/4/2019 - 14:13


 
Il Sindaco Sergio Di Maio: “Condanno l’atto di vandalismo. Seguiamo da tempo la vicenda. Presto la presentazione pubblica del progetto”
 
“Abbiamo ben presente la situazione in cui versa la Baracchina del Parco dei Pini – spiega il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio –. Sono ovviamente dispiaciuto per l’atto di vandalismo, che condanno con forza. Ma bisogna dire con chiarezza cosa stiamo facendo per risolvere definitivamente la questione.
 
Il locale si trova su area di proprietà del Comune e della Regione e comunque soggetta a uso pubblico.
La Baracchina ha cessato l’attività nel settembre del 2018, mentre un mese dopo è passata in giudicato la sentenza (senza ricorso in Cassazione) che, come Comune, ci rende ora in grado di recuperare il canone di occupazione non pagato dal concessionario”.
 
“In tutto questo – prosegue il primo cittadino –, il Comune, dopo aver iniziato gli interventi finalizzati alla messa in sicurezza dell’area della Baracchina che subiranno un’accelerazione in seguito a questo atto vandalico, ha concordato con l'impresa di costruzioni Panchetti Immobiliare, che si sta occupando del recupero edilizio dell'ex saponificio Lazzeri, un progetto di riqualificazione del parterre, presentato da Archit Studio, che a breve sarà reso pubblico alla cittadinanza”.
 
Nel dettaglio, il progetto prevede una nuova pavimentazione, piantumazione di nuovi alberi, la riqualificazione delle balaustre e delle aiuole.

In più, due aspetti fondamentali che saranno svelati a tempo debito: un parco letterario legato a Percy Shelley e l’approfondimento del tema dell’acqua, che vedrà protagonista anche il manufatto idraulico di via XX Settembre, recentemente ristrutturato e restituito alla collettività.

Un tema, quello dell’acqua, molto caro ai sangiulianesi e saldamente legato all’identità del Comune.

















 



 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/4/2019 - 14:52

AUTORE:
Magaluf

Vediamo un po' se si riesce a realizzare questo interessante progetto in tempi ragionevoli perché il parterre così malmesso è un pugno in un occhio e quindi una brutta cartolina di presentazione oltre che per Le Terme anche per l'intero paese.