none_o

Riprendiamo con piacere la ricerca di storie e leggende del nostro territorio. Dopo Villa Alta e Ripafratta, approfondiamo questa volta i misteri dei fantasmi della Villa di Corliano.Sono numerose le ipotesi sui fenomeni paranormali che si manifesterebbero a Corliano; la  leggenda più conosciuta è quella del fantasma di Teresa Scolastica della Seta Gaetani Bocca che, secondo tradizione, si manifesterebbe solo nelle notti di luna piena...

Arpat Toscana
none_a
Alma Pisarum choir
none_a
Convocazione Assemblea ordinaria Soci
none_a
ARCI Migliarino-Sabato 18
none_a
Quando si mostra un simbolo, sia religioso che laico, .....
mostrare un rosario che la falce e il martello
Vorrei sottoporre all'attenzione dei lettori di questo .....
Ma perché un fate una bacheca e ci schiodate dentro .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
POSTE ITALIANE: a poste vita il PREMIO GOVERNANCE
di capital finance
none_a
A cura di Maini Riccardo
none_a
Libri ed altro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
Per una grande unità antifascista in Italia e in Europa

Mai come oggi dal dopoguerra si presenta in Italia e in Europa un così agguerrito e composito .....
di Renzo Moschini
none_a
Dal 24 al 26 maggio
none_a
di Renzo Moschini
none_a
none_o
Fermi diceva “dove sono tutti gli altri?”

12/4/2019 - 18:48

  Fermi diceva “dove sono tutti gli altri ?” Ed in effetti è assolutamente corretto. La probabilità che esistano altre “vite” in giro, pur essendo bassa, la vastità dell’ universo la rende possibile. Non siamo soli e l’ universo non è per noi ne siamo semplicemente parte!

  La mente umana è piccolissima ed ancora incapace di concepire alcuni concetti ( es la indeterminazione quantistica ) ma Albert è stato un gigante del pensiero capace di una “visione” senza pari nella storia della umanità ( Anassimandro, Newton e Galileo a ruota ).

In futuro saremo in grado di ulteriori visioni e concepire ciò che oggi ci è impossibile 

 Attribuire tutto questo ad un “Dio” è solo la necessità dell’ uomo di supplire a questa carenza con un concerto più “semplice” 

 La foto conferma con assoluta precisione ciò che prevede la teoria ( di Einstein appunto ) ovvero che il collasso di una stella di grandissima massa deforma lo spazio-tempo in maniera così grande da impedire alla stessa luce di non essere attratta dal “buco”.

  Molto resta ancora da capire sopratutto sul cd “ confine degli eventi” dove non ci si aspettava le “sfumature” ( peli ) e sopratutto non ci si aspettavano “fuoriuscite” forse la meccanica quantistica può spiegare



Fonte: Vincenzo Rosselli
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/4/2019 - 13:56

AUTORE:
Domenia

Quando sentivo dì da' vecchi che il benestare puzza un capivo cosa volevan dì ma ora lo so eccome!
indietro un ci si vol tornà questo è seuro ma siccome la pancia un ci borbotta più sarebbe meglio fa funzionà di più il ceppione ma siccome la televisione e la pubbricità c'hanno rincoglionito alla grande ci mettiamo a buo punzoni davanti a chi le spara più grosse...eh ma così un pole indà!

13/4/2019 - 8:58

AUTORE:
Cittadino

...basterebbe chiudere gli ospedali o non averli come mille anni fa e verrebbero eliminati tanti acciacchi della nostra vecchiaia.
Ho patito la fame negli anni /50.
Ho cominciato a lavorare (sodo) a 12 anni e tanti rimpiangono la bella gioventù quando si pipava dal freddo? no davvero!
Ganzo ora dire: basta non mangio più, ho mangiato troppo in questi giorni e ancora a tutti non tocca!
...ci dissero i Coreani del Nord: non la buttate via la ciccia della mucca pazza, datela a noi, meglio morì a pancia piena che così.
Moderant durant.

13/4/2019 - 8:01

AUTORE:
Olinto

E se collassasse questa Terra?!
A parte Albert e pochi altri geni l'uomo non fa che mettere a rischio l'esistenza stessa del sistema, e se è vero che nulla si crea e niente si distrugge staremo a vedere come si evolverà la materia, di cui facciamo parte, che è entrata in un ingranaggio infernale che poca speranza lascia al futuro.