none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

Si!
Certo che la mossa del cavallo di Enzo Rametti, .....
qualcuno sara' indottrinato ma lei e vicino al sacerdozio .....
Proibito ogni contraddittorio . Viva la demokrazia. .....
Il mio professore di filosofia ci diceva che l'ignoranza .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
SGT: verso le elezioni comunali
Ragazzi marocchini cacciano dal campetto di San Giuliano un gruppo di bambini italiani mentre stavano giocando

14/4/2019 - 12:48


Ragazzi marocchini cacciano dal campetto di San Giuliano un gruppo di bambini italiani mentre stavano giocando

SAN GIULIANO TERME - Grave atto di razzismo  venerdì 12 aprile alle ore 16.30 al campetto 2 in sintetico degli impianti sportivi Giovanni Bui di San Giuliano Terme. Lo racconta il candidato a Sindaco di San Giuliano Terme Dott. Marcello Masini. "Questa volta voglio parlare anche come cittadino e non come candidato a Sindaco". Mentre mio figlio Nicolo' di 7 anni ed altri tre bambini di 7 e 8 anni con altrettante bambine  stavano giocando a calcio al Campetto sono arrivati un gruppo di otto dieci ragazzi marocchini, tutti con abbigliamento da calcio senza aver prenotato il campo, che sono entrati dentro mentre i bambini giocavano. Dopo una quindicina di minuti hanno fatto smettere i bambini che giocavano e si sono impossessati del campo. Dopo essermi informato dall'addetta al campo che i bambini non avevano prenotato ho chiesto di far giocare anche i nostri bambini cacciati qualche minuto prima. A quel punto soprattutto una ragazza marocchina che abita a San Giuliano si sono scagliati verso di me dicendo che dovevo andare a dormire. Io non ho reagito - Continua il Dott. Marcello Masini nel suo racconto - perché, sapevo che a quel punto la situazione sarebbe degenerata sono andato via presenti anche qualche genitori.

Questo fatto avrei voluto vedere se fosse successo al contrario cosa si sarebbe detto.

Questo è un fatto grave da condannare e da non giustificare perché chi viene nostro paese deve portare rispetto ai cittadini e non imporre le sue regole. Probabilmente però si ragiona in maniera diversa e questo da cittadino Italiano mi dispiace molto e da queste persone pretendo le scuse immediate", conclude Marcello Masini. 










Fonte: Ufficio Stampa Il Comune fra la Gente
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/4/2019 - 21:08

AUTORE:
Meghe

Ultimo, ma un sarai mica un dottore (in medicina) anco te... mi cascan le braccia comunque.

19/4/2019 - 20:11

AUTORE:
bat 21

o ultimo io sono cresciuto in collegio insieme a ragazzi che non erano italiani ,ho lavorato con etiopi ,macedoni e rumeni. tra noi vi e sempre stata grande collaborazione e amicizia che continua tuttoggi anche se ora sono in pensione ma soprattutto rispetto gli uni x gli altri;il mio era un punto di vista di uno che continua ad essere di sinistra e te lo dice uno che ha preso le manganellate alle manifestazioni di protesta non essere a senso unico ogni tanto guarda la realta'sicuramente mio padre se oggi fosse vivo non si riconoscerebbe in questa sinistra e mio padre era un partigiano che ci credeva e ci ha creduto sino alla fine

19/4/2019 - 14:07

AUTORE:
Primo

"Grave atto di razzismo venerdì 12 aprile alle ore 16.30 al campetto 2 in sintetico degli impianti..."

È un virgolettato. Razzismo l'ha scritto l'emerito medico. E nessun altro.

19/4/2019 - 13:33

AUTORE:
Ultimo

........... anche essere uno che cambia spesso lo pseudonimo, a te certamente l'anonimato giova per non passare da co...e. ........... Dal tuo striminzito intervento è palese che non hai capito una papala di quello che ha scritto il Dottore ............ ti consiglio di leggere con più attenzione .... e se non lo capisci fatti aiutare da qualcuno. ......... Non sei il "Primo" a scrivere le bi....e e probabilmente è una delle poche cose che sai scrivere. ......... Ultimo

19/4/2019 - 13:27

AUTORE:
Ameriano estraomunitario colla zia a SGT

Noartri a quell'età si risorvevan le 'ose coruna bella scazzottata e poi si gioava 'nzieme (nzieme colla zeta) fra quelli divà e quelli dilà dalla ferovia; poi ci fenno ir ponte e...divà e dilà doventò tuttuno.
Benigni docet: le donne en'omini come noi e anche e neri èn bianchi 'ome noi! poi e grandi un devano 'mpicciassi delle lotte e/o guericciole degli Italiani novi e quelli autoctoni speciarmente sotto elezioni riservate alla maggiore età; tanto poi anco e livornesi e i lucchesi c'han da doventà pisani come noatri: digni 'osi a quelli diferenti, sentirai come scarcino...dhè oh, eguà, seò....

19/4/2019 - 13:02

AUTORE:
Primo

Caro Ultimo, fa bene a rimanere anonimo, perché come spesso le succede capisce poco di quel che legge, e ciò non gioverebbe alla sua immagine pubblica; venendo al sodo: è stato il sig Masini a etichettare l'episodio come "razzista", lui a volerlo connotare strumentalmente in quel modo. Grave doppiamente come iniziativa politica sia perché rivolto ad una minoranza, sia perché rivolto a dei bambini. Siamo sotto elezioni e i piú spregiudicati non lesinano bassezze di questo livello per raccattare un po' di consenso elettorale. Fate pena.

19/4/2019 - 11:09

AUTORE:
Ultimo

............. ha informato di un comportamento incivile, arrogante e bullista di alcuni ragazzi stranieri ........ senza, come è giusto che sia, darne un significato politico. .......... Al contrario, invece, ha fatto bat 21 che inopportunamente ha approfittato dell'accaduto per strumentalizzarlo politicamente. .......... E i personaggi come bat 21 non si comportano certamente meglio di quel gruppo di bulli stranieri. ........ Cosi scrivendo il bat 21 maldestramente alimenta odio e intolleranza ....... e quindi è dannoso per se per gli italiani e per gli stranieri. ........ Ultimo
P.S. Al Dott. Marcello Masini rispondo che probabilmente troppi avrebbero detto l'idiozia del razzismo.

19/4/2019 - 9:15

AUTORE:
bat 21

dichino a Lucca :poi si meraviglino se perdin i voti