none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

Si!
Certo che la mossa del cavallo di Enzo Rametti, .....
qualcuno sara' indottrinato ma lei e vicino al sacerdozio .....
Proibito ogni contraddittorio . Viva la demokrazia. .....
Il mio professore di filosofia ci diceva che l'ignoranza .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
24 marzo 2019, Nicosia, Calci (Pisa)
“Festa di primavera. La rinascita del Monte tra camelie e pic-nic”

15/4/2019 - 23:47

“Festa di primavera. La rinascita del Monte tra camelie e pic-nic”
24 marzo 2019, Nicosia, Calci (Pisa)
 
Sole, senso di comunità e amore per il territorio. Raccolti 10.286 euro nella giornata a favore del Monte Pisano.


 Una giornata di sole pieno, un convento in festa, la gioia di una comunità che ama il territorio, il Monte alle spalle e migliaia di persone per dirgli che gli vogliamo bene e che tornerà verde.
La certezza del risveglio primaverile e della rinascita sono stati i veri protagonisti della giornata dedicata al Monte Pisano dello scorso 24 marzo. Le tantissime persone arrivate a Nicosia hanno lanciato tutte insieme un messaggio forte e significativo, di amore e di cura collettiva, partecipando e donando col cuore. Attraverso le varie attività della giornata - pic-nic, itinerari a piedi, installazioni, giochi e laboratori, spettacoli, musica, camelie e bouquet - sono stati raccolti 10.286 euro, interamente donati al Monte Pisano.
Quando il sole è tramontato sulla festa e ognuno è tornato nella propria casa, sono rimasti dentro di noi il grande senso di appartenza e di solidarietà verso il territorio e le persone che lo vivono e che, come nel caso dell'incendio, ne subiscono gli ingenti danni. Abbiamo però una certezza: il Monte rinascerà, anzi, sta già rinascendo.
Certi che continueremo a stringere le nostre braccia intorno al Monte per incoraggiarne la rinascita, le associazioni InFestanti e Nicosia nostra desiderano ringraziare tutte le persone, tutte le associazioni e tutte le altre realtà del territorio che con grande disponibilità ed entusiasmo hanno collaborato alla riuscita di questa splendida giornata, patrocinata dal Comune di Calci, dal Comune di Vicopisano e dalla Regione Toscana: Feronia, Azimut-treks, Il bivacco, Dèi camminanti, Museo di Storia Naturale e Dipartimento di Scienze della Terra - Università di Pisa, panificio Valgraziosa, SOS Il profumo dei fiori, Coconoir fiori, Boutique del fiore, Angolo fiorito, Bandao, 71jpm, Le formi'e mie ami'e, The circus gang, Arciragazzi Pisa, Giggia, Campano, CreativikLab, ferramenta Retini, Azul teatro, Pazzi di Gioia, gruppo volontari antincendio “Paolo Logli”, Associazione nazionale carabinieri in congedo, Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Calci.
Grazie di cuore a tutti!
 
 
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: