none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Marina di Vecchiano ed altro
Cosa si aspetta lui e cosa ci aspetterà a noi?

25/4/2019 - 22:21


 
È più forte di me: voglio controllare se e quando potremo ritornare al mare e, quando dico mare intendo Bocca di Serchio anche se amo (un pochino meno) Marina di Vecchiano.
 
Quest’anno la nostra Marina si presenterà, se non intervengono cambiamenti climatici, con novità paesaggistiche di tutto rilievo, con tantissima legna nelle parti di spiaggia libera e sinuosità sulla linea di costa.
 
Quell’isolotto che mostrai tempo fa, lungo e lontano, ora sta avvicinandosi con le due estremità alla riva tanto da aspettarsi un nuovo laghetto che, guarda caso, è proprio di fronte a quello storico delle folaghe! Nessun cambiamento invece per la spiaggia di là, che non riesce a crescere, nanizzata dalla corrente del mare che fino ad ora la nutriva prelevando sabbia da sud , sabbia che la corrente del Serchio sposta sensibilmente al largo, verso nord.
 
Dalle foto 3 e 4 si nota la nuova spiaggia creatasi in una nottata (ieri mattina non c’era), mentre l’isolotto che ieri era pulitissimo, foto 5, stamani presenta il legame che la pienetta del fiume ha scaricato in mare. In fondo c’è la spiaggia dei sogni. Ma dove lancerà l’indomito giacchiatore? Dov’è il Serchio, dove la foce, dove la spiaggia?
 
E qui voglio chiudere con una domanda che mi son fatta tutta la mattina:
la scritta in tedesco di “Buona Pasqua” è, ovviamente, di una giovane straniera, dico turista femminile e straniera perché solo la donna è così sensibile, sia di qui che di là… ma il dubbio e la domanda di chi sarà quel demente (questo di sicuro) che ha strappato il cartello del fratino, questo non riesco a catalogarlo geograficamente, senz’altro dei dintorni.
 
Meno male che in aiuto sono arrivati i “tre moschettieri”.
Auguri ragazzi, buone feste!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/4/2019 - 15:40

AUTORE:
Orazio

Lui, inteso il mare, si aspetta rispetto e senso civico da chi frequenta l'arenile sia abitualmente che occasionalmente, noi invece ci aspettiamo che stia più calmo possibile perché le sue incazzature si fanno sentire e vedere per diverso tempo!