none_o

Riprendiamo con piacere la ricerca di storie e leggende del nostro territorio. Dopo Villa Alta e Ripafratta, approfondiamo questa volta i misteri dei fantasmi della Villa di Corliano.Sono numerose le ipotesi sui fenomeni paranormali che si manifesterebbero a Corliano; la  leggenda più conosciuta è quella del fantasma di Teresa Scolastica della Seta Gaetani Bocca che, secondo tradizione, si manifesterebbe solo nelle notti di luna piena...

Arpat Toscana
none_a
Alma Pisarum choir
none_a
Convocazione Assemblea ordinaria Soci
none_a
ARCI Migliarino-Sabato 18
none_a
Quando si mostra un simbolo, sia religioso che laico, .....
mostrare un rosario che la falce e il martello
Vorrei sottoporre all'attenzione dei lettori di questo .....
Ma perché un fate una bacheca e ci schiodate dentro .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
POSTE ITALIANE: a poste vita il PREMIO GOVERNANCE
di capital finance
none_a
A cura di Maini Riccardo
none_a
Libri ed altro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
Per una grande unità antifascista in Italia e in Europa

Mai come oggi dal dopoguerra si presenta in Italia e in Europa un così agguerrito e composito .....
di Renzo Moschini
none_a
Dal 24 al 26 maggio
none_a
di Renzo Moschini
none_a
San Giuliano Terme
Disservizi Geofor a San Giuliano : l’amministrazione chiede risposte immediate

10/5/2019 - 16:15


L’amministrazione comunale di San Giuliano Terme chiede con determinazione un cambio di rotta da parte di Geofor, avviando la procedura di contestazione.


“Nelle ultime settimane si sono verificati disservizi diffusi - precisa l’assessore all’ambiente Daniela Vanni - di entità molto superiore a quello che è lo standard cui i cittadini del comune termale sono abituati. In alcuni casi si è registrata la mancata raccolta anche di più tipologie di rifiuto, per cui i cittadini si sono trovati a dover mantenere esposti a lungo i sacchi e i mastelli sul fronte dell’abitazione.

Ora, grazie a uno sforzo straordinario da parte dell’azienda, le cose stanno rientrando nella normalità, ma occorre che Geofor mantenga una sorveglianza molto più stretta sulla qualità del servizio, adeguando le strutture all’occorrenza, affinché emergenze di questo tipo non si ripetano”.

“Abbiamo chiesto a Geofor un intervento straordinario – spiega il sindaco Sergio Di Maio - perché straordinaria è stata l’emergenza: L’Ufficio Rifiuti è stato subissato di chiamate di cittadini e il lavoro di monitoraggio dei disservizi e di supporto ai cittadini ha appesantito di molto l’operatività della struttura comunale.

Anche per questo stiamo lavorando sulla contestazione del servizio.

In questi giorni Geofor ha mostrato una buona reattività della parte tecnica: vedremo se i risultati arriveranno e se il servizio si normalizzerà. In caso contrario procederemo con contestazioni formali non solo in merito alla qualità del servizio, ma anche in merito all’affidabilità dei vertici della struttura che, mai come oggi che è interamente pubblica, deve dare un servizio di qualità ai Comuni e risposte tempestive a fronte delle esigenze delle comunità che servono”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/5/2019 - 9:27

AUTORE:
Pompeo

Effettivamente il mancato ritiro della spazzatura crea notevoli problemi di igiene nonché di estetica dato che le bestie rompono i sacchi e se non ci fosse l'intervento di qualche cittadino attento e premuroso, che raccoglie spazza e ripulisce, il territorio diventerebbe una mezza discarica.
Spero tanto che il problema venga risolto definitivamente in tempi brevi anche perché con l'arrivo del caldo la situazione non farebbe che peggiorare e di molto!