none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Disservizi Geofor a San Giuliano : l’amministrazione chiede risposte immediate

10/5/2019 - 16:15


L’amministrazione comunale di San Giuliano Terme chiede con determinazione un cambio di rotta da parte di Geofor, avviando la procedura di contestazione.


“Nelle ultime settimane si sono verificati disservizi diffusi - precisa l’assessore all’ambiente Daniela Vanni - di entità molto superiore a quello che è lo standard cui i cittadini del comune termale sono abituati. In alcuni casi si è registrata la mancata raccolta anche di più tipologie di rifiuto, per cui i cittadini si sono trovati a dover mantenere esposti a lungo i sacchi e i mastelli sul fronte dell’abitazione.

Ora, grazie a uno sforzo straordinario da parte dell’azienda, le cose stanno rientrando nella normalità, ma occorre che Geofor mantenga una sorveglianza molto più stretta sulla qualità del servizio, adeguando le strutture all’occorrenza, affinché emergenze di questo tipo non si ripetano”.

“Abbiamo chiesto a Geofor un intervento straordinario – spiega il sindaco Sergio Di Maio - perché straordinaria è stata l’emergenza: L’Ufficio Rifiuti è stato subissato di chiamate di cittadini e il lavoro di monitoraggio dei disservizi e di supporto ai cittadini ha appesantito di molto l’operatività della struttura comunale.

Anche per questo stiamo lavorando sulla contestazione del servizio.

In questi giorni Geofor ha mostrato una buona reattività della parte tecnica: vedremo se i risultati arriveranno e se il servizio si normalizzerà. In caso contrario procederemo con contestazioni formali non solo in merito alla qualità del servizio, ma anche in merito all’affidabilità dei vertici della struttura che, mai come oggi che è interamente pubblica, deve dare un servizio di qualità ai Comuni e risposte tempestive a fronte delle esigenze delle comunità che servono”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

11/5/2019 - 9:27

AUTORE:
Pompeo

Effettivamente il mancato ritiro della spazzatura crea notevoli problemi di igiene nonché di estetica dato che le bestie rompono i sacchi e se non ci fosse l'intervento di qualche cittadino attento e premuroso, che raccoglie spazza e ripulisce, il territorio diventerebbe una mezza discarica.
Spero tanto che il problema venga risolto definitivamente in tempi brevi anche perché con l'arrivo del caldo la situazione non farebbe che peggiorare e di molto!