none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
Mazzarri
Per un parco da vivere realizzare Marina di San Giuliano

11/5/2019 - 12:43

Mazzarri: Per un parco da vivere realizzare Marina di San Giuliano 

"Non tutti sanno che il Comune di San Giuliano Terme si estende fino al mare. Mazzarri continua dicendo "Esiste infatti una fascia litoranea che si estende circa per 4 km formata da spiaggia sabbiosa a nord, delimitata dalla foce del Serchio, ed a sud dalla foce del Fiume Morto, confinante a nord con il Comune di Vecchiano ed a sud con quello di Pisa. Questa spiaggia è collegata all’entro terra da percorsi esistenti. Alla marina si arriva anche via Fiume Serchio. " Esordisce Mazzarri Elisabetta candidata a Sindaco, nel Comune di San Giuliano Terme, per le liste civiche "+ San Giuliano Terme" e "Cittadini per San Giuliano Terme". Mazzarri continua dicendo "La nostra proposta in chiave green ed ecosostenibile è quella di rendere fruibile la spiaggia e raggiungibile attraverso percorsi ciclabili, imbarcazioni a remo o battello fotovoltaico. Il modello che vogliamo proporre è un modello alternativo a quello di massa proposto dalla vicina Marina di Vecchiano. Un modello, questo, che ha portato inquinamento acustico ed atmosferico con la realizzazione di parcheggi che hanno sacrificato il paesaggio ma non ne hanno soddisfatto la domanda. Ad ostacolare la fruibilità di Marina di San Giuliano sembra una normativa, in parte variata, che regola il Parco di San Rossore. Eppure, le stesse foto catturate da Google, documentano come, nei mesi estivi, la penisola dei gabbiani situata a bocca di Serchio, facente parte di questa fascia litoranea, è utilizzata da balneanti e le foto documentano numerose barche attraccate. Quindi, seppure vietato, l’accesso a Marina di San Giuliano è un dato di fatto ed è riservato ai pochi che si possono permettere un’imbarcazione e a chi paga il parcheggio e/o ormeggio al Comune di Vecchiano; inoltre a trarne benefici economici è il Comune di Vecchiano che gestisce gli ormeggi, i parcheggi e le sanzioni amministrative dei balneanti che si recano a Marina di San Giuliano. Un vero e proprio paradosso che proponiamo di superare a fronte di costi limitati. Infatti, per realizzare le infrastrutture necessarie per raggiungere Marina di San Giuliano (parcheggi, ormeggi e strutture ricettive) non occorre un investimento economico impegnativo perché adatteremmo quelle già presenti. Infatti, per quanto riguarda il parcheggio, potremmo utilizzare quello della Sterpaia facente parte del Comune di San Giuliano. Da lì parte uno dei percorsi esistenti che conduce alla spiaggia della Marina di San Giuliano. Mentre, in prossimità del Marmo possono attraccare le imbarcazioni.  Il Marmo è un’entrata, utilizzata da tanti pisani e sangiulianesi che si trova nel territorio del Comune di San Giuliano Terme, nell'area adiacente a Madonna dell'Acqua: nello specifico si trova andando da Pisa verso Viareggio, a sinistra dell'Aurelia e prima del ponte sul Serchio. Accedendo dal Marmo si arriva direttamente, con un breve percorso, dietro la Sterpaia. Il cancello, transitabile da pedoni e biciclette, è stato recentemente automatizzato e, perché si apra, basta premere il pulsante negli orari stabiliti di apertura. Infine, per scopi ricettivi, potrebbe essere recuperato il così detto fortino: struttura usata fino a metà degli anni 90 dalla guardia di finanza oggi in stato di abbandono. Dunque, per realizzare il progetto non occorrono ingenti finanziamenti, ma solo la volontà politica fino ad oggi disattesa. Per rilanciare l’economia di un turismo ecosostenibile e valorizzare il territorio sono facilmente creabili percorsi naturalistici per passeggiate nel bosco, accessibili anche alle bici che prevedano tappe per degustazioni enogastronomiche e vendita di prodotti locali. Percorsi che per lo più seguirebbero i tracciati già esistenti che, collegando l’entroterra con la spiaggia della Marina di San Giuliano, permetterebbero di vivere il parco e la spiaggia non solo nei mesi estivi ma nel corso di tutto l’anno. Infine, una parte dell’arenile sarà riservato ai disabili e ai bambini con specifiche infrastrutture e attrezzatura per le attività ludiche marinare destinate a loro. Per far ciò occorrerà coinvolgere imprenditori e cooperative sociali di giovani che portino investimenti."















Fonte: dott.ssa Elisabetta Mazzarri
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/5/2019 - 21:50

AUTORE:
Moira

Vi ricordo solo che Della Vedova, attuale segretario di Piú Europa, fu, con Gianfranco Fini, promotore del partito di destra Futuro e Libertà (che tra l'altro si rivelò un fallimento, come probabilmente sarà quello di PiÚ Europa). Cioè,
i socialisti alla Carní, alla Eligi etc. etc. con Futuro e Libertà: non so se rendo l'idea ossia con quel Msi che lavatosi a Fiuggi ha finito per consegnarci come unica erede di quel processo una certa Giorgia Meloni. Qualità atletico/circensi della quale rimango ammirata.

16/5/2019 - 17:35

AUTORE:
Eligio Federighi

Questi cosiddetti socialisti e forzaitalioti di Sangiuliano, sfruttano il brand fresco fresco di "Piú Europa per perpetuare le loro difficoltà di orientamento tra le opzioni politiche. Bene ha fatto il Cecchelli a lasciarli fuori dalle loro velleità assessoriali per sostenere sin da subito Dimaio. Non basta una nuova stola per esser percepiti come nuovi e credibili.
E nemmeno firmarsi dottoressa, che ricorda molto l'Italia fantozziana.

15/5/2019 - 9:05

AUTORE:
Argo

Caro tremendamente vecchio, adesso ti spiego.

Hai presente quella lingua di sabbia dove te e quell'altri pesciaioli motorizzati vanno ad appogíà la barca e poi anche il culo che gli par d'esse a casa sua? ecco quello è territorio di San Giuliano Terme pensa un po'. Buffo eh?

13/5/2019 - 17:41

AUTORE:
3MENDO

Sono un paio di giorni che occupo il mio tempo a cercare su ogni tipo di mappa Marina di San Giuliano ma non sono ancora riuscito a trovarla!
Sto proprio invecchiando, peccato perdermi quella bella chiave green!

11/5/2019 - 16:31

AUTORE:
osservatore

Sbaglio o la marina di san giuliano terme la MAZZARRI l ha copiata dal programma di qualc unaltro?

11/5/2019 - 14:34

AUTORE:
Nando Nel Sacco

Sarebbe l'ora, cosí come che i vecchianesi motoscafizzati sgassanti prendessero coscienza che il loro è solo un privilegio che il caso ha regalato loro; opure è stata la politica di alcuni sindaci che con il parco hanno avuto a che fare, ha si avuto il merito ti togliere l'anarchismo fuori da ogni legali di un tempo, ma non ha saputo reinventare nuovi modi di vivere un luogo in modo intelligente.