none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
“Io lo vedo così”
none_a
Libri ed altro.
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Pontasserchio
none_a
Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Un comune “sportivo” per rilanciare lo sport, palestra di vita.

13/5/2019 - 10:21

     Un comune “sportivo” per rilanciare lo sport, palestra di vita.

Lo sport va ben oltre gli aspetti ludico ricreativi ed ha una profonda valenza sociale oltre essere un elemento attrattivo in grado di incrementare l’indotto e le attività commerciali del territorio sangiulianese.

Dunque, lo Sport come elemento di aggregazione, come punta di diamante in ambito sanitario per la prevenzione di malattie in modo da favorire uno stile di vita sano. Sport come polo attrattivo per i giovani, alternativo a contesti pericolosi e fuorvianti.

Questi i motivi alla base delle proposte del programma del PATTO CIVICO tra le liste “+ San Giuliano Terme” e “Cittadini per San Giuliano Terme” alla cui guida è di Elisabetta Mazzarri, candidata Sindaco, alle prossime amministrative, per il comune di San Giuliano Terme. Mazzarri esordisce dicendo “Vogliamo lavorare per un Comune più sportivo, dove sia possibile scegliere le attività da praticare con strutture decorose e soprattutto sicure, infatti un sano impegno sportivo pomeridiano (in particolare durante l’infanzia e l’adolescenza) è di grande aiuto alle famiglie e alle donne madri che necessitano di sostegno per la conciliazione dei tempi vita privata / lavoro.

Ecco perché nei nostri punti programmatici abbiamo inserito il progetto "GIOCHI DELLA GIOVENTÙ” e “SAN GIULIANO TERME CITTADINA DEL BENESSERE PSICOFISICO". Due manifestazioni della durata di una settimana ciascuna, una dedicata interamente allo sport, l’altra una fiera del benessere. In entrambe le manifestazioni si faranno convergere le scolaresche, le associazioni e gli operatori del settore sportivo, del wellness & beauty cercando di collegare il tutto alla rete di percorsi naturalistici di trekking e bike e ai percorsi storici ed enogastronomici. San Giuliano, con le sue Terme, ha tutte le carte in regola per diventare un polo attrattivo per un certo tipo di turismo emozionale che ricerca natura, storia, benessere anche e soprattutto legato ad attività sportive e buon cibo locale. In tutto questo le strutture per lo sport sono fondamentali e ovviamente svolgono un ruolo determinante anche e soprattutto per le famiglie residenti.” Mazzari aggiunge “Tra i nostri punti programmatici anche un minibus che vada a prelevare i minori di nuclei familiari disagiati per accompagnarli a svolgere attività sportiva sul territorio Sangiulianese.

Inoltre, e non ultimo per importanza, riaprire la questione del centro sportivo in zona la Fontina di proprietà della Provincia ma situato a metà tra il territorio di San Giuliano Terme e quello di Pisa, occupato a suo tempo, in modo abusivo e attualmente sempre gestito dagli stessi occupanti. Infatti, la struttura ha enormi potenzialità anche dal punto di vista logistico strategico e ci impegniamo a trovare una soluzione rispettosa delle regole a costo di tentare una permuta con la Provincia in modo tale da coinvolgere il mondo dell'associazionismo sportivo serio e strutturato e le società sportive più qualificate; tutto ciò per garantire un’offerta di livello e soprattutto evitare che un contesto trasversale, come quello dello sport, diventi occasione di propaganda politica. Il tutto nel rispetto dell’ambiente, coinvolgendo i residenti del quartiere, evitando speculazioni e recuperando i volumi a disposizione con un utilizzo diverso: un solo campo di calcetto, realizzazione di spazi per il pattinaggio il cui anello asfaltato potrebbe essere usato anche per le attività sportive dei diversamente abili in carrozzina e dei podisti, un ampio parcheggio interno, realizzazione di parco giochi attrezzato per i bimbi, una struttura di ristobar adeguata.”
 










Fonte: dott.ssa Elisabetta Mazzarri
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/5/2019 - 17:04

AUTORE:
Mauro Nini

Gentile candidata, sono incuriosito dalla sua candidatura, e mi piacerebbe sapere qual'è il suo orizzonte politico, cioè a quale famiglia politica appartiene, o pensa di appartenere? Rappresenta qualche partito? Grazie.