none_o

 

 

Una chiacchierata con Gabriele Santoni. Martedì 29 settembre, alle ore 17, l’Associazione dà appuntamento all’ex asilo di Molina di Quosa, per discutere di nuove povertà, con interventi di Maurizio Iacono, Armando Zappolini, Emanuele Morelli e Francesco Corucci, coordina Francesco Bondielli.

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . non è difficile da capire. Ho parlato di tutor .....
. ". . . e io che credevo che Marcella fosse autonoma, .....
TRIPLICATA , la remunerazione di Tridico, sia i 5stelle .....
. . . ni vien la tosse.
Caro Civico, ammesso che .....
Villa di Corliano, 4-10 ottobre
none_a
Corso di Scrittura Creativa
none_a
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Prefettura di Pisa
AVVIATE LE STRATEGIE DI SICUREZZA PER LA STAGIONE ESTIVA

14/5/2019 - 19:10

COMUNICATO STAMPA
AVVIATE LE STRATEGIE DI SICUREZZA PER LA STAGIONE ESTIVA
 
Si è tenuto nella mattinata odierna, in Prefettura, una riunione di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale hanno partecipato il Sindaco di Pisa, Michele Conti, l’Ass.re alla Sicurezza Giovanna Bonanno, il Questore di Pisa, dott. Paolo Rossi, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Nicola Bellafante, il Comandante Provinciale della. Guardia di Finanza, Col. Giancarlo Franzese; all’incontro ha preso parte, altresì, il Comandante della Polizia Municipale, Michele Stefanelli.
Nel corso della riunione, il Prefetto Castaldo, sentito il Comitato, ha disposto l’attuazione di strategie di intervento per l’intensificazione dei servizi sul litorale marittimo in vista degli afflussi turistici che comporteranno un notevole incremento di persone, anche in relazione ai recenti episodi di furti che hanno destato preoccupazione tra gli operatori commerciali.
In tale direzione il Prefetto ha sensibilizzato le Forze dell’ordine affinché, attraverso appositi tavoli tecnici coordinati dal Questore, vengano presidiate tutte le zone balneari nelle quali si registra una maggiore presenza di attività commerciali, come è noto aperte anche nelle ore notturne, di attrazioni turistiche e più in generale di tutte quelle attività di svago che comportano una forte concentrazione di persone.
I servizi di controllo verranno effettuati dalle Forze dell’ordine, in collaborazione con le Polizie Locali e anche con un più largo impiego delle unità che il Ministero dell’Interno metterà a disposizione durante la stagione estiva.
Il rappresentante del Governo nel corso della riunione ha anche informato i componenti del Comitato della richiesta, recentemente avanzata al Ministero dell’interno, per ottenere un incremento del personale militare che assicurerà attraverso servizi dinamici il rafforzamento dei presidi di controllo nella zona marittima.
 “Nel solco dell’iniziativa ministeriale estate sicura - ha evidenziato il Prefetto Castaldo – è mio intendimento mettere in campo per la stagione estiva il maggior numero di forze possibili e anche di militari al fine di assicurare ai turisti, alle attività commerciali e in genere ai frequentatori dei lidi pisani migliori condizioni di sicurezza e vivibilità”.
Particolarmente incisivi e capillari - ha precisato il Prefetto - saranno i controlli per contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di merce contraffatta sul litorale pisano”.
Sono già in atto programmazioni di attività sinergiche tra le forze dell’ordine e le polizie locali per ampliare al massimo il raggio di azione operativa.
 
 
Pisa, 14 maggio 2019
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: