none_o

 

 

Questo sembra un articolo scritto a quattro mani, in realtà è solo il frutto di uno scambio di email tra chi scrive e uno scienziato e amico lontano, Guido Tonelli, che naturalmente, non ha alcuna parte nella stesura finale. Gli errori di questa chiacchierata tra amici sono miei. Grazie agli amici della Voce per avermi ridato l’opportunità di scrivere in questo spazio.

#Covid19 #EmergenzaCoronavirus
none_a
UNICOOP FIRENZE
none_a
#Covid19 #EmergenzaCoronavirus
none_a
IL PREFETTO:
none_a
ringrazio per la risposta di una Persona Competente .....
La bestia di Salvini sta innestando una vera bomba .....
. . . . . . . . . . . . . . li voleva anche Salvini .....
. . a differenza di altri strafalcionisti e raccattaticci .....
Libri
none_a
Cosè un ATM e un BANCOMAT
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
I "raccontini" di Michele
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Donna stanca dentro la pelle
tutto tiene su quelle spalle
Donna foglia senza l'inverno
perchè ha, quella linfa dentro

Donna mani come le fate
scioglie .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
“Dopo l’alluvione”
E’ il primo evento della Festa dei Parchi 2019

15/5/2019 - 12:30

“Dopo l’alluvione”
Sabato a Cardoso la mostra fotografica di Joakim Kocjancic
E’ il primo evento della Festa dei Parchi 2019
 
 
Massa/Stazzema, 15 Maggio 2019
 
 
Con l'inaugurazione della mostra fotografica "After the Flood. Dopo l'Alluvione del 19 giugno 1996" , sabato 18 maggio, alle ore 18 presso il Palazzetto della Cultura di Cardoso di Stazzema, si apre la Festa dei Parchi 2019 che rimarrà aperta al pubblico fino al 14 luglio.
 
L'esposizione nasce dalla collaborazione del Parco Regionale delle Alpi Apuane con il Comune di Stazzema e l'azienda artigianale Ca' Palagnini di Cardoso. E rappresenta un ulteriore contributo del Parco/Geoparco alla strategia dell'ONU-UNESCO per la Riduzione del Rischio di Disastri. 
Autore dei 75 scatti è il fotografo svedese Joakim Kocjancic, giunto a Cardoso nel 2016 quasi per caso, dopo essere tornato in Italia per realizzare un suo progetto culturale sul Gran Tour. Come ricorda Francesco Felici nel catalogo della mostra, "Il 2016 non era un anno del tutto normale, ma il ventennale dell'alluvione del 1996. Per ricordare quell'evento, Joakim propose di allestire uno studio fotografico nell'ex bottega del paese chiusa dal 1996 e di invitare gli abitanti e i loro amici a fermarsi. Nacquero così i primi scatti in un luogo chiuso al pubblico per venti anni che tornava a vivere in una veste insolita”.
Kocjancic - scrivono Alessia Amorfini e Antonio Bartelletti - "ha raccolto le immagini di una comunità ritrovata venti anni dopo l’alluvione e forse divenuta, col tempo, più consapevole dei rischi ancora presenti. Le pagine del suo catalogo mostrano gli sguardi di persone temprate dall’esperienza, con qualche segno di tristezza negli occhi di alcuni di loro. Le foto in bianco e nero, con i bordi sfuocati, ci danno un senso di luogo senza tempo o forse di un tempo sospeso tra questo e l’altro secolo. È sicuramente il primo volume sull’alluvione del 1996 senza immagini di distruzione e di ricostruzione. Non ci sono le storie di quei giorni, ma il ricordo finalmente sollevato di molti anni dopo”.
 
In occasione dell'inaugurazione a tutte le famiglie presenti dei paesi di Cardoso, Pruno e Volegno, sarà donata una copia del catalogo della mostra.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: