none_o

Con l’introduzione dei mini bond, comincia a chiarirsi la strategia economica della lega per il futuro del paese.
L’Idea è quella di liquidare i crediti di imposta con titoli di credito, senza scadenza e interessi, invece che in valuta reale, cioè appioppare ai creditori, carta straccia, al posto del dovuto, in pratica trasferendo il debito dallo stato ai privati...

Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Le ragazze della squadra azzurra, ai mondiali in Francia, .....
Nel disegno dell'architetto Donati commissionato dalla .....
Sulla pista ciclabile aggiungo che finisce nel nulla, .....
Pisa, 21 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 30 giugno
none_a
Pisa, 19 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
Prossima gita in bici della Fiab
none_a
Pontasserchio
none_a
Libero Culto
none_a
ARCI Migliarino- 15 giugno
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Convocazione Assemblea Soci

    Ilo Circolo comunica che l' Assemblea ordinaria viene indetta in prima convocazione il 6 giugno ore 21,30, in seconda convocazioneil giorno 7 giugno alle ore 21,00 presso il Circolo Arci, via Mazzini 35.

    1) Relazione del Presidente

    2) Rendiconto annuale 2018

    Tutti i Soci sono invitati a partecipare.


  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Il c.t. Bertolini: "Difesa top"
none_a
Val di Serchio
none_a
«Come fa a essere italiana?»
none_a
Trofeo di S. Ubaldo di Petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
San Giuliano Terme
Ponte d’oro, proseguono i lavori.
Di Maio: “La sicurezza dei lavoratori prima di tutto"

20/5/2019 - 16:11

 


Ponte d’oro, proseguono i lavori. Di Maio: “La sicurezza dei lavoratori prima di tutto. Presto si chiude il cantiere”
 
Proseguono, nei tempi previsti, i lavori di consolidamento e sostituzione barriere in località Ponte d’oro.


“Molti cittadini – fa sapere il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio – in questi giorni si sono lamentati per i problemi di viabilità: come già scritto e annunciato al momento di comunicare il via ai lavori, non era possibile garantire la sicurezza delle persone impegnate nei lavori senza chiudere il tratto di strada interessato dagli stessi (via Turati).

 

Qualcuno ha detto che potevamo farli in un altro periodo dell'anno, ma è evidente che i disagi sarebbero stati gli stessi.

Ed era impossibile eseguire l'intervento di notte, come qualcuno ha suggerito (il cantiere restava comunque anche durante il giorno). Come già scritto, tanti problemi nascono dal mancato rispetto delle indicazioni e delle regole da parte di alcuni automobilisti indisciplinati.

Stiamo lavorando di squadra con la polizia municipale per far rispettare le regole e arrivare il prima possibile alla conclusione dei lavori”.
 
Entrando nel dettaglio di lavori, il progetto esecutivo approvato lo scorso ottobre permetterà di realizzare nuove barriere bordo-ponte in cemento armato.

Si provvederà al rifacimento di entrambe le spallette in corrispondenza dell’attraversamento sul fosso Fiumaccio, all’intersezione tra via Turati e via delle Conserve.

I lavori si distinguono in tre interventi. Il primo consiste nello spostamento provvisorio della grossa tubazione della fognatura nera in pressione, fissata in adiacenza al ponte sul lato nord, da parte dell’ente gestore, Acque spa.

Il secondo nella realizzazione delle barriere, attraverso la realizzazione di una trave in calcestruzzo appoggiata su tubazioni in micropali posti sulle due sponde.

Il terzo nel ripristino della tubazione della fognatura nera nella posizione precedente. L’importo dei lavori ammonta a 31 mila euro.















 
































 



 

   
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: