none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Sono l'autore del libro "Litoralis" edito nel 2001, .....
Ci disse il prof. Raffaello Nardi: volete andare al .....
Come mai nel VIDEODRONE di Bocca di Serchio non è .....
. . . . . . . . . . . . . . . non capisco i virologi .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 5 luglio
none_a
Cascina, 4 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di Giuseppe Turani
BORGHI;
Vuole mettere in giro 70 miliardi di mini-bot, cioè di carta straccia illegale. Un idiota.

8/6/2019 - 19:27

Borghi: Vuole mettere in giro 70 miliardi di mini-bot, cioè di carta straccia illegale. Un idiota.



 C’è un proverbio texano un po’ greve, ma che fa al caso nostro: “Una volta uscita, è impossibile rimettere la merda nel cavallo”.

Analogamente, è impossibile rimettere dentro Claudio Borghi Aquilini Vien dal Mare tutta la merda che sta facendo uscire in questi giorni. Borghi è presidente della commissione Bilancio della Camera, in passato è stato multato (15 mila euro) dalla Banca d’Italia per un’irregolarità commessa come membro del consiglio di amministrazione di una banca. Un signorino, via.
Consigliere economico numero 1 di Salvini, da un mese e oltre fa il giro delle televisioni spiegando la sua idea dei mini-bot. Ne vorrebbe emettere per una settantina di miliardi, mica due.
Tutti quelli che sanno di che cosa si tratta gli hanno spiegato che non si può: da Mario Draghi alla Confindustria. E adesso anche il suo ministro dell’economia, Tria, gli ha detto che o è roba inutile o illegale.
Ma lui va avanti. E Salvini gli fa eco: “Agli italiani però i mini-bot piacciono e io ascolto gli italiani”.

Chissà da chi ha saputo che a noi piacciono i mini-bot, che altro non sono che carta straccia illegale.
La verità è molto più semplice. Borghi, nella sua follia, è convinto che l’Italia debba uscire dall’euro e rimettersi a stampare lire. Per questo insiste: attraverso l’emissione di 70 miliardi di mini-bot metterebbe in circolo una seconda moneta, cosa vietatissima dagli statuti dell’Unione e getterebbe le premesse per un’espulsione dell’Italia.
La cosa tremenda è che Salvini gli vada dietro. Borghi Aquilini è una macchietta, ignorante come pochi. Salvini, purtroppo, è un politico che oggi detiene un certo potere, che chiude i comizi facendosi il segno della croce e agitando il rosario.
La carità cristiana porta a pensare che siano entrambi fuori di testa, gravemente disturbati e bisognosi d’aiuto.
Ma rifiutano ogni cura. Vanno solo mandati via, in qualche remota valle lombarda, senza telefonino e con una badante ucraina molto robusta e severa.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: