none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Mi perdonerà sig. Baglini, se le rispondo dopo un .....
. . . . . . . . . . . una efficace protezione per .....
Vede caro lei, il problema non è usare uno pseudonimo, .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
"Quelli del Giovedì"
Programma del 13 Giugno - Da Vallico Sopra al monte Palodina e ritorno (a Viceversa)

10/6/2019 - 12:15

Programma  del 13 Giugno - Da Vallico Sopra al monte Palodina e ritorno.
 
Ritrovo a Ponte a Moriano - parcheggio dietro al teatro -  alle ore 8. 

 

Con le auto raggiungiamo il paesino di Vallico di Sopra ed iniziamo la camminata salendo sulla vecchia mulattiera, selciata, che portava gli abitanti all' alpeggio di San Luigi.

Dopo un breve riposo alla fonte dell' alpeggio si continua l' ascesa per il Palodina passando dalla Foce del Palodina sino a che non si incrocia il sentiero che in breve ci porta sulla cima, panoramica, del monte.

Sosta per il pranzo al sacco per riprendere la via del ritorno scendendo di nuovo, per altro sentiero, a San Luigi e da qui, aggirando, le pendici rocciose del monte Gragno, si raggiungono le auto parcheggiate all' inizio del paese di Vallico.

Escursione con un dislivello complessivo fra i 550 ed i 600 mt. e della durata intorno alle 5 ore.  

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: