none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Vecchiano: operazione in collaborazione tra Comune di Vecchiano ed Ente Parco
Rimozione di una trentina di strutture abusive sull'arenile di Marina di Vecchiano

20/6/2019 - 23:52


Rimozione di una trentina di strutture abusive sull'arenile di Marina di Vecchiano: operazione in collaborazione tra Comune di Vecchiano ed Ente Parco


Vecchiano, 20 giugno 19 - Nella giornata odierna, giovedì 20 giugno, il Comune di Vecchiano è intervenuto sul litorale vecchianese per la rimozione di alcuni giacigli abusivi collocati sull'arenile. "Dopo una segnalazione da parte delle Guardie del Parco, ci siamo attivati tempestivamente e attraverso il nostro Ufficio Tecnico Comunale siamo intervenuti di prima mattina, previa autorizzazione proprio da parte dell'Ente Parco, con un'operazione estesa dalla Bufalina fino a Bocca di Serchio, per rimuovere in totale oltre 30 strutture collocate abusivamente sulla spiaggia. Si è trattato dunque di un'importante operazione finalizzata al rafforzamento del controllo del territorio e utile a garantire sempre più la sicurezza sull'arenile, in un periodo che è già tipicamente estivo e che vede una forte affluenza di turisti e cittadini sulla nostra marina", ha commentato il Sindaco Massimiliano Angori. "Le strutture erano costituite da agglomerati di legno spiaggiato, usato per la costruzione di questi giacigli, legno dunque che nella fase di rimozione è stato poi disperso sull'arenile, trattandosi non di rifiuto da conferire, bensì di elemento naturale tipico della riserva. Il temperstivo intervento di rimozione è stato, inoltre, finalizzato anche ad evitare l'ulteriore proliferare di strutture simili sulla spiaggia. E' nostra intenzione mettere a punto, sulla marina, azioni di controllo congiunto con gli altri enti competenti, in modo da svolgere anche funzioni di prevenzione di tali fenomeni", aggiunge il primo cittadino.
"Ringrazio il Comune di Vecchiano per l'intervento e l'attenzione costante - continua il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini - controlli e azioni come queste sono inserite nella strategia comune delle 'Spiagge del Parco', perchè la salvaguardia della qualità ambientale è una caratteristica fondamentale del nostro territorio. Dobbiamo promuovere i comportamenti corretti, sviluppare una fruizione consapevole e attenta della natura ed essere pronti ad entrare in azione per risolvere i problemi quando si presentano".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/6/2019 - 18:39

AUTORE:
Robinson Crusoe

...con pretesa del:
qui c'ero io ieri e l'ho fatta io; sia in Bocca di Serchio, Montioni o Bufalina negli ultimi 30 anni son sempre state abbattute e nessuna rivendicazione è mai avvenuta perchè sanno che li non si occupa in pianta stabile.
Se poi si pretende l'intervento della Polizia Municipale per ogni bimbetto che tenta di fare la "sua" casa di Tarzan allora è un alto par di maniche.

22/6/2019 - 17:55

AUTORE:
Lionello

Non dovevano nemmeno permettere che venissero costruite quelle baracche.
A me hanno fatto sfare anche il casotto del cane..
Buonaserata!!

22/6/2019 - 17:07

AUTORE:
Ernesto

Dai!!!!!!!!!!