none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Mi perdonerà sig. Baglini, se le rispondo dopo un .....
. . . . . . . . . . . una efficace protezione per .....
Vede caro lei, il problema non è usare uno pseudonimo, .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
Vecchiano: operazione in collaborazione tra Comune di Vecchiano ed Ente Parco
Rimozione di una trentina di strutture abusive sull'arenile di Marina di Vecchiano

20/6/2019 - 23:52


Rimozione di una trentina di strutture abusive sull'arenile di Marina di Vecchiano: operazione in collaborazione tra Comune di Vecchiano ed Ente Parco


Vecchiano, 20 giugno 19 - Nella giornata odierna, giovedì 20 giugno, il Comune di Vecchiano è intervenuto sul litorale vecchianese per la rimozione di alcuni giacigli abusivi collocati sull'arenile. "Dopo una segnalazione da parte delle Guardie del Parco, ci siamo attivati tempestivamente e attraverso il nostro Ufficio Tecnico Comunale siamo intervenuti di prima mattina, previa autorizzazione proprio da parte dell'Ente Parco, con un'operazione estesa dalla Bufalina fino a Bocca di Serchio, per rimuovere in totale oltre 30 strutture collocate abusivamente sulla spiaggia. Si è trattato dunque di un'importante operazione finalizzata al rafforzamento del controllo del territorio e utile a garantire sempre più la sicurezza sull'arenile, in un periodo che è già tipicamente estivo e che vede una forte affluenza di turisti e cittadini sulla nostra marina", ha commentato il Sindaco Massimiliano Angori. "Le strutture erano costituite da agglomerati di legno spiaggiato, usato per la costruzione di questi giacigli, legno dunque che nella fase di rimozione è stato poi disperso sull'arenile, trattandosi non di rifiuto da conferire, bensì di elemento naturale tipico della riserva. Il temperstivo intervento di rimozione è stato, inoltre, finalizzato anche ad evitare l'ulteriore proliferare di strutture simili sulla spiaggia. E' nostra intenzione mettere a punto, sulla marina, azioni di controllo congiunto con gli altri enti competenti, in modo da svolgere anche funzioni di prevenzione di tali fenomeni", aggiunge il primo cittadino.
"Ringrazio il Comune di Vecchiano per l'intervento e l'attenzione costante - continua il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini - controlli e azioni come queste sono inserite nella strategia comune delle 'Spiagge del Parco', perchè la salvaguardia della qualità ambientale è una caratteristica fondamentale del nostro territorio. Dobbiamo promuovere i comportamenti corretti, sviluppare una fruizione consapevole e attenta della natura ed essere pronti ad entrare in azione per risolvere i problemi quando si presentano".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/6/2019 - 18:39

AUTORE:
Robinson Crusoe

...con pretesa del:
qui c'ero io ieri e l'ho fatta io; sia in Bocca di Serchio, Montioni o Bufalina negli ultimi 30 anni son sempre state abbattute e nessuna rivendicazione è mai avvenuta perchè sanno che li non si occupa in pianta stabile.
Se poi si pretende l'intervento della Polizia Municipale per ogni bimbetto che tenta di fare la "sua" casa di Tarzan allora è un alto par di maniche.

22/6/2019 - 17:55

AUTORE:
Lionello

Non dovevano nemmeno permettere che venissero costruite quelle baracche.
A me hanno fatto sfare anche il casotto del cane..
Buonaserata!!

22/6/2019 - 17:07

AUTORE:
Ernesto

Dai!!!!!!!!!!