none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
nonostante i primi giorni del governo giallorosso lo .....
Adesso 15/ 11/ 19 ore 14, 00 lo pread è 163. Evitate .....
SPREAD 180 AI MASSIMI DALL'INIZIO CONTI BIS. EVITA .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Migliarino e San Pietro.
Bomboloni e Beneficenza.

29/6/2019 - 19:37

 
Le ormai inossidabili “Dame di San Vincenzo”, attive per l’aiuto a famiglie bisognose dell’intero territorio comunale, hanno trovato un gruppo di giovani madri i cui figli sono stati cresimati e comunicati lo scorso mese di maggio e che hanno apprezzato il lavoro di alcuni catechisti, ragazze e ragazzi, madri e non.

Questa unione di pensieri comuni sulla necessità per i loro giovanetti e la continuità nella loro educazione, ha fatto nascere un intento di aiutare le due chiese di Migliarino nel “tentativo” di tenere occupati i giovani. Non c’è un nome, non una sigla, solo voglia di fare ed oggi pomeriggio è stato dato un segno con un passaparola e un cartello vicino all’ingresso della chiesa di San Pietro nel giorno dedicato alla sua festa, dove il parroco ha concesso l’uso della grande sala parrocchiale, fino ad oggi inutilizzata.

Una tinteggiata alle pareti, una sistemata con sedie e tavoli e… tanta buona volontà… buona tanto quanto i profumati bomboloni offerti.
A tutti loro si sono uniti gli aderenti all’associazione “L’Infinito”, coloro che negli anni passati avevano organizzati i mercatini di beneficenza.

Auguri giovani genitori!
Grazie Padre Giuseppe, grazie migliarinesi!

 
 

 
 

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/6/2019 - 17:42

AUTORE:
Don Fumino

Mangiare i frati dal prete? troppo bello x essere vero!

29/6/2019 - 20:05

AUTORE:
Parrocchiano di rientro...dar mare.

Avello saputo, du' bomboloni bellicardi li avrè mangiati volentieri.
...via giù, alla prossima...assapello però!