none_o


Bellissimo scritto il precedente, anche se (visione solo mia personale) ci vedo un po’ di politica nella penna.

C’è in paese uno scrittore, sì certo, politico anche lui, ma che insieme alla fede sinistra dà la mano destra al volontariato e insieme cuore e tempo e fatica e impegno:

Nedo Masoni.

. . . quando i fatti, o i dati, o le testimonianze. .....
. . . al secolo decimo/ nono quando per dirne una o .....
. . . . . . . . . . . è che questo signore ha il .....
Egr. sig democratico (a senso unico) credo che lei .....
“Io lo vedo così”
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Solidarietà
none_a
Molina di Quosa, 19 settembre
none_a
Pisa, 21 settembre
none_a
Pontasserchio
none_a
Marina di Pisa
none_a
Calci
none_a
ASBUC Migliarino 21 settembre
none_a
Circolo Arci Filettole
none_a
Vecchiano, 27 settembre
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


di Bruno Pollacci
none_a
Parco di San Rossore, 14 settembre
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Pappiana
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Molina di Quosa, 30 luglio
Il mondo libero di Antonio Ligabue.
Con Elisabetta Salvatori

22/7/2019 - 11:15

Il mondo libero di Antonio Ligabue.

Elisabetta Salvatori torna a Molina per l’estate “garbata” 

Dopo aver incantato il pubblico del Magazzino di Antonio con il suo spettacolo su Giacomo Puccini durante la rassegna invernale, Elisabetta Salvatori torna a Molina di Quosa con un altro spettacolo, sempre organizzato da Molina mon amour: Delicato come una farfalla e fiero come un’aquila. Il mondo libero di Antonio Ligabue.

 

L’appuntamento con l’artista versiliese è per martedì 30 luglio, alle 21.30, all’ex asilo nella “Buca”, in via Antonello da Messina.

Ingresso a libera sottoscrizione in favore dell’associazione Molina mon amour.

La prenotazione (da effettuare entro lunedì 29) è consigliata per motivi organizzativi: 3791913131.

Lo spettacolo (di e con Elisabetta Salvatori. Matteo Ceramelli al violino).


Raccontare di Ligabue non significa solo raccontare di un artista folle, del suo rapporto con le due madri, quella naturale e quella adottiva, della sua solitudine, del suo soffrire la mancanza di una patria, del suo grande talento di pittore, ma diventa anche occasione per ricordare l’Italia e la Svizzera degli emigranti agli inizi del secolo scorso, le due guerre, la bassa Reggiana, il Po.

Mentre si affermano le avanguardie artistiche e l’astrattismo Antonio dipinge le sue storie di tigri e pollai, sempre fiero della sua arte.

Chi è Elisabetta Salvatori.
Elisabetta Salvatori nasce in Versilia.
Dopo gli studi artistici scopre il teatro e comincia a raccontare. Inizia con le favole: ogni storia che racconta è racchiusa in una valigia,
come un piccolo teatrino viaggiante. 

Poi si avvicina alla narrazione per adulti e in scena rimane solo la sua voce che in alcuni racconti, quelli dedicati alla sua terra, sa intrecciarsi al dialetto versiliese con delicatezza e maestria. 

Si occupa di teatro del sacro, teatro civile e storie di passioni riconducibili a personaggi reali pubblici o sconosciuti. Le vicende che sceglie sono vere, le raccoglie incontrando anime, luoghi e tradizioni con la curiosità di chi sa scoprire episodi rimasti nascosti; ne documenta l’origine con cuore e perizia per poi riportarle alla luce e riconsegnarle al pubblico con la cura e la passione di una restauratrice. 

Il linguaggio è intimo, reale semplice e per questo dirompente, rende vive le sue trame, cattura chi ascolta. Sentire la sua voce, con tutti i suoi colori, porta lontano, pur restando vicinissimi.

Prossimo appuntamento a Molina, la cena sotto le stelle dedicata a "Topino", sempre nella "Buca", domenica 4 agosto.

    

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: