none_o


Bellissimo scritto il precedente, anche se (visione solo mia personale) ci vedo un po’ di politica nella penna.

C’è in paese uno scrittore, sì certo, politico anche lui, ma che insieme alla fede sinistra dà la mano destra al volontariato e insieme cuore e tempo e fatica e impegno:

Nedo Masoni.

. . . quando i fatti, o i dati, o le testimonianze. .....
. . . al secolo decimo/ nono quando per dirne una o .....
. . . . . . . . . . . è che questo signore ha il .....
Egr. sig democratico (a senso unico) credo che lei .....
“Io lo vedo così”
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Solidarietà
none_a
Molina di Quosa, 19 settembre
none_a
Pisa, 21 settembre
none_a
Pontasserchio
none_a
Marina di Pisa
none_a
Calci
none_a
ASBUC Migliarino 21 settembre
none_a
Circolo Arci Filettole
none_a
Vecchiano, 27 settembre
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


di Bruno Pollacci
none_a
Parco di San Rossore, 14 settembre
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Pappiana
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Comune di Vecchiano
Garantire sempre più la sicurezza idrogeologica del nostro territorio

3/8/2019 - 19:13

Vecchiano – Un Ordine del Giorno sulla Sicurezza del fiume Serchio presentato dal gruppo Insieme per Vecchiano e approvato durante l'ultima seduta del Consiglio Comunale vecchianese dello scorso 31 luglio.

“Attraverso l'Ordine del Giorno  di IPV, il Consiglio Comunale chiede alla Regione Toscana di avviare e concludere al più presto le procedure per la cantierizzazione degli interventi, in modo da poter utilizzare questi mesi estivi, senza rinviare nuovamente i lavori all’autunno, periodo in cui le piogge e il battente idrico del Serchio rendono pericolosa l’esecuzione dei lavori in alveo”, affermano  il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora alla Sicurezza Idrogeologica, Sara Giannotti.

“Chiediamo inoltre all'Ente Regionale di aggiornare puntualmente l’Amministrazione Comunale sullo stato delle procedure in corso per la realizzazione degli interventi che riguardano il rafforzamento arginale tra Avane e Cortaccia, per i quali è propedeutico lo spostamento della condotta idrica da parte di Acque Spa, e il rafforzamento arginale tra Nodica e Migliarino; a questi si aggiungono le opere di miglioramento in prossimità del Ponte di Pontasserchio, per le quali analogamente chiediamo aggiornamenti specifici. Nei giorni scorsi, peraltro, è stata approvata dal Consiglio Regionale una mozione presentata dai Consiglieri Regionali Pieroni, Nardini e Mazzeo proprio finalizzata ad accelerare l'iter procedurale di messa a punto dei cantieri sul nostro territorio e lo stesso consigliere Andrea Pieroni ha fatto sapere che per Vecchiano sono disponibili risorse pari a 5 milioni di euro da destinare ad opere di rafforzamento arginale,  interventi che sono considerati di somma urgenza dal 2014, a seguito dell'evento alluvionale del 2009. Siamo fiduciosi, dunque, che la Regione Toscana, dopo un periodo piuttosto lungo in cui è stato necessario reperire le risorse disponibili, voglia adesso dare un input decisivo alla partenza dei cantieri sul Serchio per il nostro territorio, facendo partire almeno una parte di suddetti interventi prima dei prossimi mesi invernali, per non dover essere costretti ad aspettare nuovamente la prossima estate per l'inizio effettivo dei lavori.

Nel documento approvato in Consiglio Comunale chiediamo pertanto di accelerare per quanto possibile le procedure e di informare la nostra Amministrazione dettagliatamente sullo stato dell'arte della questione, ivi compresi la pianificazione dello spostamento della condotta idrica da parte di Acque Spa e, in sintesi, su tutto ciò che concerne la ripresa ed il completamento dei lavori per il rinforzo arginale, elementi essenziali per garantire sempre più la sicurezza idrogeologica del nostro territorio”, concludono il Sindaco Angori e l'Assessora Giannotti. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: