none_o

 

 


Questa volta Finalmente domenica! la scrive Bruno Ferraro, il nostro inviato speciale a Auckland, nel caso ci fosse qualche appassionato/a velista tra i lettori e le lettrici di questa rubrichetta o, se non ci fosse, per gli amanti di spiagge e di isole vulcaniche.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
Organizzazione Comune di Pisa
none_a
La Mossa del cavallo
none_a
MdS Editore
none_a
Siamo nuovamente aperti, per voi!
none_a
Sabrina Banti
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Misericordie d'Italia
none_a
Triste evento a Pontasserchio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
Comune di Vecchiano
Garantire sempre più la sicurezza idrogeologica del nostro territorio

3/8/2019 - 19:13

Vecchiano – Un Ordine del Giorno sulla Sicurezza del fiume Serchio presentato dal gruppo Insieme per Vecchiano e approvato durante l'ultima seduta del Consiglio Comunale vecchianese dello scorso 31 luglio.

“Attraverso l'Ordine del Giorno  di IPV, il Consiglio Comunale chiede alla Regione Toscana di avviare e concludere al più presto le procedure per la cantierizzazione degli interventi, in modo da poter utilizzare questi mesi estivi, senza rinviare nuovamente i lavori all’autunno, periodo in cui le piogge e il battente idrico del Serchio rendono pericolosa l’esecuzione dei lavori in alveo”, affermano  il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora alla Sicurezza Idrogeologica, Sara Giannotti.

“Chiediamo inoltre all'Ente Regionale di aggiornare puntualmente l’Amministrazione Comunale sullo stato delle procedure in corso per la realizzazione degli interventi che riguardano il rafforzamento arginale tra Avane e Cortaccia, per i quali è propedeutico lo spostamento della condotta idrica da parte di Acque Spa, e il rafforzamento arginale tra Nodica e Migliarino; a questi si aggiungono le opere di miglioramento in prossimità del Ponte di Pontasserchio, per le quali analogamente chiediamo aggiornamenti specifici. Nei giorni scorsi, peraltro, è stata approvata dal Consiglio Regionale una mozione presentata dai Consiglieri Regionali Pieroni, Nardini e Mazzeo proprio finalizzata ad accelerare l'iter procedurale di messa a punto dei cantieri sul nostro territorio e lo stesso consigliere Andrea Pieroni ha fatto sapere che per Vecchiano sono disponibili risorse pari a 5 milioni di euro da destinare ad opere di rafforzamento arginale,  interventi che sono considerati di somma urgenza dal 2014, a seguito dell'evento alluvionale del 2009. Siamo fiduciosi, dunque, che la Regione Toscana, dopo un periodo piuttosto lungo in cui è stato necessario reperire le risorse disponibili, voglia adesso dare un input decisivo alla partenza dei cantieri sul Serchio per il nostro territorio, facendo partire almeno una parte di suddetti interventi prima dei prossimi mesi invernali, per non dover essere costretti ad aspettare nuovamente la prossima estate per l'inizio effettivo dei lavori.

Nel documento approvato in Consiglio Comunale chiediamo pertanto di accelerare per quanto possibile le procedure e di informare la nostra Amministrazione dettagliatamente sullo stato dell'arte della questione, ivi compresi la pianificazione dello spostamento della condotta idrica da parte di Acque Spa e, in sintesi, su tutto ciò che concerne la ripresa ed il completamento dei lavori per il rinforzo arginale, elementi essenziali per garantire sempre più la sicurezza idrogeologica del nostro territorio”, concludono il Sindaco Angori e l'Assessora Giannotti. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: