none_o

 

 

Una chiacchierata con Gabriele Santoni. Martedì 29 settembre, alle ore 17, l’Associazione dà appuntamento all’ex asilo di Molina di Quosa, per discutere di nuove povertà, con interventi di Maurizio Iacono, Armando Zappolini, Emanuele Morelli e Francesco Corucci, coordina Francesco Bondielli.

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
E' APPENA USCITO IL SOLE
SIAMO IN DIVERSI CHE PARLIAMO .....
. . . qui se c'è qualcuno che scappa mi pare che tu .....
vivi solo il presente dei tuoi interventi sulla VdS, .....
Quando io da buon soldatino ed iscritto al partito .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
SPECIALE FINALMENTE DOMENICA!
none_a
Casa Nannipieri Arte
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Associazione culturale "Nati per scrivere"
none_a
Villa di Corliano, 4-10 ottobre
none_a
Corso di Scrittura Creativa
none_a
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Renzi è stato il più lesto di tutti
Marco Travaglio è diventato renziano, l'elogio in prima pagina sul Fatto

2/9/2019 - 13:12


Marco Travaglio è diventato renziano, l'elogio in prima pagina sul Fatto: "È stato il più lesto di tutti"

Marco Travaglio è un po' come il Movimento 5 Stelle: va dove tira il vento. E adesso che i grillini sembrano aver definitivamente chiuso con i leghisti, il direttore del Fatto Quotidiano non perde l'occasione per elogiare Matteo Renzi.

"Renzi, di cui siamo tutti fuorché dei fan, è stato il più lesto a drizzare le antenne e a tradurre il nuovo senso comune in una proposta che, grazie al ricatto sui gruppi parlamentari di sua stretta fiducia (anzi, nomina), ha spostato il Pd dall'opzione elezioni all'opzione governo giallo-rosa. E Grillo, che da 12 anni tentava di aprire un dialogo anche sgangherato con il centrosinistra e ne veniva regolarmente respinto, ha riscoperto la voglia di fare politica, accompagnando per mano la sua Armata Brancaleone".

Travaglio, nel suo editoriale, esulta per la posizione di Salvini che, con il nuovo governo giallorosso, potrebbe finire all'opposizione: "Salvini, che pure ne è sempre apparentemente circondato, ha commesso proprio lui questo errore: a un certo punto, ubriaco di voti inutili (quelli delle Europee), di sondaggi, di like e di yesman, ha iniziato ad ascoltare soltanto se stesso, e si è dannato.

Ha aperto una crisi in pieno agosto che nessuno ha capito, nemmeno tra i suoi, anche perché lui non l'ha mai spiegata. Ed è finito come la rana della fiaba antica, quella che si gonfia, si gonfia, si gonfia fino a scoppiare da sola". Date a Cesare quel che è di Cesare, il direttore spalleggia anche Di Maio che sì "ha fatto degli errori", ma che ha comunque "fatto la scelta giusta "sacrificando se stesso".

Peccato però che Travaglio abbia dimenticato che l'infelice matrimonio tra Pd e M5s si sfida tutto sulle poltrone e in testa a questa battaglia c'è proprio il capo politico dei Cinque Stelle. Di Maio si era abituato bene con la Lega che gli aveva concesso quattro ruoli differenti (ministro del Lavoro, dello Sviluppo economico, vicepremier e leader del Movimento), ad oggi però le cose stanno diversamente. Il pd è più tirchio di quanto pensasse. 




+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/9/2019 - 22:43

AUTORE:
Aldo

...diffamazione, Travaglio del FALSO Quotidiano, elogia Matteo Renzi.
Vuoi vedere che Travaglio cerca di " arruffianarsi " Renzi affinché ritiri le querele contro di lui?
Forse è stanco di pagare risarcimenti per diffamazione alla famiglia Renzi.

2/9/2019 - 21:34

AUTORE:
LdB

Forse l' estensore di questo scritto faceva bene ad andare alla Versiliana, dove si è tenuta la festa del Fatto Quotidiano, per vedere, e sentire, quanto Travaglio sia " diventato " renziano. Del resto si legge anche nello scritto di cui sopra...