none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
L'intervento del presidente del Parco Giovanni Maffei Cardellini e del vicepresidente Maurizio Bandecchi
Manifestazione a San Piero: «fermare le maleodoranze»

23/9/2019 - 13:00



 

Manifestazione a San Piero: «fermare le maleodoranze»
 
L'intervento del presidente del Parco Giovanni Maffei Cardellini e del vicepresidente Maurizio Bandecchi
 
«Chi ha creato il problema deve risolverlo - così il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini che è intervenuto questa mattina alla manifestazione contro i miasmi di San Piero a Grado - come Parco abbiamo fatto ciò che era in nostro potere, presentando una denuncia alle autorità competenti, e attendiamo i risultati delle analisi Arpat per prendere ulteriori provvedimenti. Siamo il Parco delle comunità ed è giusto che le comunità come quella di San Piero siano parte attiva nel Parco»
 
«Servono pratiche agricole che migliorano la qualità dei suoli e dei prodotti, perchè è in gioco sia la salute degli abitanti sia la salute di chi consuma i prodotti che vengono coltivati - continua il vicepresidente dell'Ente Maurizio Bandecchi -  vogliamo coinvolgere gli operatori del territorio con l'obiettivo di creare nuove regole condivise per un'agricoltura di qualità. Il metodo che seguiamo come Parco è quello del consenso e della condivisione e non solo delle imposizioni e dei vincoli»
 

Fonte: Ufficio stampa Raffaele Zortea ufficiostampa@sanrossore.toscana.it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: