none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Domenica 13 ottobre “Io non Rischio” in piazza Garibaldi a Vecchiano.
La settimana della Protezione Civile prosegue poi con
tre incontri pubblici sul territorio

12/10/2019 - 13:31

Domenica 13 ottobre “Io non Rischio” in piazza Garibaldi a Vecchiano.
La settimana della Protezione Civile prosegue poi con
tre incontri pubblici sul territorio
 
Vecchiano, 7 ottobre 2019 – Domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 17, in piazza Garibaldi a Vecchiano, si svolgerà #IoNonRischio, la Giornata delle Buone Pratiche di Protezione Civile. L'evento è organizzato dai volontari e dalle volontarie dell'Associazione di Protezione Civile del Soccorso Alluvionale SWRTT.
“Quest’anno la campagna “Io non rischio”, nata nel 2011 per sensibilizzare la  popolazione sul rischio sismico e giunta alla nona edizione, aprirà la prima “Settimana nazionale della protezione civile”, 7 giorni di eventi ed iniziative a livello nazionale e locale in cui i cittadini italiani potranno conoscere più da vicino il Servizio nazionale della protezione civile”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.
“Domenica 13 ottobre, in contemporanea con le altre città in tutta Italia, anche VECCHIANO partecipa alla campagna “Io non rischio”. Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio alluvione e cosa fare durante un'allerta meteo, l’appuntamento è in piazza Garibaldi. Oltre al punto informativo, quest’anno i volontari invitano i vecchianesi ad un appuntamento speciale: saranno infatti presenti in piazza gli studenti del Politecnico di Torino con un plastico LEGO che simula uno scenario alluvionale, unico evento di questo tipo a livello italiano”, afferma l'Assessora ai Servizi del Territorio, Sara Giannotti.
“Inoltre, in occasione della Settimana della Protezione Civile, il nostro Comune, in collaborazione con l’Associazione Soccorso Alluvionale SWRTT e la Pubblica Assistenza di Migliarino, organizza tre incontri pubblici sul territorio per sensibilizzare la cittadinanza e dialogare attivamente con la popolazione sui temi della protezione civile e del rischio idrogeologico sul nostro territorio.

Gli appuntamenti in questione sono per martedì 15 ottobre alle 21.15 all’Asbuc di Migliarino; giovedì 17 ottobre alle 21.15 al Circolo Arci Vasca Azzurra di Nodica e venerdì 25 ottobre alle 18 presso il Circolo Bartalini di Filettole. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare”, aggiungono il Sindaco Angori e l’Assessora Giannotti.
Info e dettagli sul sito www.comune.vecchiano.pi.it e sulla pagina Fb del Comune di Vecchiano.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri