none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
San Ranieri miraoloso.

Levato quer viziaccio .....
. . non al Carroccio
6000 sardine 200 scorfani 100 gallinelle e il caciucco .....
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Comune di San Giuliano Terme
Al via un piano straordinario di potature, abbattimenti e rinnovo del patrimonio arboreo comunale di S G Terme

12/10/2019 - 13:42

Al via un piano straordinario di potature, abbattimenti e rinnovo del patrimonio arboreo comunale di San Giuliano Terme 

Di Maio e Vanni: "Un primo piano da oltre 60 mila euro di interventi per la sicurezza dei cittadini, soprattutto dei ragazzi delle nostre scuole" 
 “La serie di interventi che stiamo per mettere in campo è molto attesa e importante per la sicurezza dei cittadini e di chi attraversa il nostro territorio – fanno sapere il sindaco Sergio Di Maio e l'assessora all'ambiente Daniela Vanni –. Come si può notare, buona parte di questi interventi sarà effettuata nelle scuole: va da sé che la sicurezza degli studenti è fondamentale per noi”.
 
Ecco, frazione per frazione, il dettaglio dei principali interventi previsti. Il costo dell’intera operazione ammonta a oltre 60 mila euro.

Agnano: potatura di alberature di ligustro in via San Giacomo e abbattimenti di esemplari compromessi; abbattimento di un Cupressus arizonica nella scuola d’infanzia.

Asciano: riqualificazione del resede della scuola dell’infanzia di via Trieste, mediante abbattimento di 4 esemplari di pino, estirpazione ceppe e rimozione della pavimentazione antitrauma esistente; potatura dei pini alla scuola primaria di via Trieste; abbattimento di un albero disseccato in via Sant’Elena; abbattimento di un abete rosso nel Parco della Rimembranza; abbattimento di una pianta di pioppo disseccata nel Piazzale degli Ulivi.

Campo: rimonda di un filare di pioppi in via Pacinotti 30 (fronde prospicienti strada vicinale).

Colognole: riqualificazione resede della scuola dell’infanzia di via Don Sturzo, mediante abbattimento di pini che hanno mostrato segni di instabilità, taglio di aceri, rimonda di cipressi e potatura di un platano.

Gello: abbattimento di pini nei pressi della scuola dell’infanzia di via Ulisse Dini.Ghezzano: spalcatura delle conifere nell’area a verde pubblico di via Montale.
Limiti: spalcatura delle acacie nell’area a parcheggio di via Silvio Pellico.

Madonna dell’Acqua: in via Vecchia Pietrasantina, potature di alleggerimento della chioma e abbattimento di esemplari di pioppi; potatura di due piante nella scuola primaria “Filzi” di via delle Murella.

Orzignano: abbattimento di 2 pini nella scuola dell’infanzia “Piccolo Principe” di via Rosa Luxemburg.

Pontasserchio: potatura di 4 piante di leccio ai margini del parcheggio di via Aldo Moro; nel Parco della Pace “Tiziano Terzani”: abbattimento di un pioppo disseccato; rimozione alberature stramazzate a terra, interventi di bonifica per alberi a rischio caduta ed espianto di un ceppo; abbattimento di 3 piante di leccio disseccate nell’area adiacente alla fontana. Abbattimento di un pino alla scuola primaria “Mazzini” di via Sant’Antonio.
San Giuliano Terme: spalcatura di conifere nell’area a verde pubblico adiacente al campo sportivo; rimonda di conifere in un’aiuola stradale di via Niccolini; abbattimento di alberi su terreno di proprietà comunale in via Niccolini; potatura e rimonda di alberi su terreno di proprietà comunale in via Collodi e via Gozzano; potatura platani di viale Boboli, acquisto e messa a dimora di esemplari di platani Vallis Clausa, resistenti al cancro colorato; potatura di un doppio filare di lecci nel Parco dei Pini; potatura di due piante in piazza Gereschi; rimozione di rami secchi sugli alberi di piazzale Donatello.

San Martino Ulmiano: abbattimento di un albero nella scuola dell’infanzia di via P. Curie.

Infine, è previsto l’espianto di 48 ceppe derivanti da abbattimenti pregressi realizzati in tutto il territorio comunale.


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: