none_o


Una mamma di un ragazzino di quindici anni residente nella provincia di Lucca scopre uno strano materiale sul cellulare del ragazzino. Non solo materiale pedopornografico ma anche immagini raccapriccianti di suicidi, mutilazioni, decapitazioni di persone o animali. La denuncia coinvolge una ventina di ragazzini in tutta Italia di cui il maggiore di 17 anni, sette adolescenti, tutti 13 enni. 

Lo disse anche il vecchio seg. UC Vecchiano del PDS: .....
Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Vernacoliamo
none_a
Interviste di Giulia Baglini
none_a
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
Pisa, Giardino Scotto, 14 luglio
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
none_o
ORA SOLARE MANCA POCO al cambio: tutto quello che c'è da sapere
Lancette indietro di un'ora

23/10/2019 - 20:22

ORA SOLARE, MANCA POCO al cambio: tutto quello che c'è da sapere
Lancette indietro di un'ora, di dormirà un'ora in più.


A FINE OTTOBRE TORNA L'ORA SOLARE -

La notte tra sabato 26 e domenica 27 ottobre, precisamente alle ore 3:00, si dovranno spostare le lancette indietro di un'ora. In tal frangente si dovrà dunque portare indietro la lancetta di un'ora: farà buio prima la sera e si avrà più luce la mattina, almeno nella prima fase. L'ora solare rimarrà in vigore fino a domenica 29 marzo 2020.


CONSEGUENZE: 

la più evidente è che si potrà dormire un'ora in più, anche se può non sempre essere vero; studi hanno dimostrato che alcuni possono svegliarsi sempre allo stesso momento. Altri effetti: 

Qualcuno potrà lamentare disturbi come insonnia, sonno interrotto e difficoltà ad addormentarsi.

All'inizio il cambio d'ora avrà ripercussioni sul concentrarsi per via di un aumento della sonnolenza

Alcune persone potrebbero avere più difficoltà ad adattarsi al nuovo ritmo. Di conseguenza aumenterebbe lo stress.

La richiesta di cibo da parte del nostro corpo non sarebbe sincronizzata con l'effettivo orario dei pasti

I fastidi sono comunque di breve durata e lievi; il consiglio è quello di adattarsi in fretta all'alternanza tra luce e buio, magari anticipando di poco l'orario dei pasti e quelli del sonno.


SARA' L'ULTIMA VOLTA?

- Ricordiamo che la commissione europea aveva proposto l'abolizione del cambio dell'ora. Dopo una serie di vicissitudini si è arrivati alla soluzione di far decidere autonomamente agli Stati membri se mantenere il cambio dell'ora o abrogarlo. L'Italia ha tempo fino ad aprile del 2020 per effettuare la scelta, le cui modalità sono tuttavia ancora da definire. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/10/2019 - 15:49

AUTORE:
Rosetta

Non cambiatela più. La mattina non fa mai giorno e bruttissimo stare al buio fino alle sette.