none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Giovedì 7 Novembre comincia il Pisa Book Festival, l'evento letterario più importante della Toscana, che accoglierà come ospite d’onore l’Europa.
L’Associazione Culturale Antonio Tabucchi all’apertura del Pisa Book Festival

6/11/2019 - 16:45

L’Associazione Culturale Antonio Tabucchi all’apertura del Pisa Book Festival
 
 Giovedì 7 Novembre comincia il Pisa Book Festival, l'evento letterario più importante della Toscana, che accoglierà come ospite d’onore l’Europa.
 
“Non è certo una novità considerare la lingua portoghese una finestra sugli oceani, un ponte tra Occidente e Oriente, sul quale viaggiano parole, libri, persone. E dai lontani viaggi sulle caravelle e dalle vicine lotte per l’indipendenza e la libertà, in portoghese si raccontano da quasi novecento anni storie di passioni, di invasioni, di liberazioni. Lo sapeva bene Antonio Tabucchi che aveva eletto il Portogallo a sua patria spirituale. E a sette anni dalla scomparsa di una delle rare voci critiche e libere nell’Italia contemporanea, il viaggio in Europa del Pisa Book Festival inizia proprio con un omaggio al grande scrittore pisano”, con queste parole Valeria Tocco ha presentato il focus sul Portogallo.
L’Associazione Culturale Antonio Tabucchi ha il privilegio di partecipare alla giornata di apertura del Pisa Book Festival, giovedì 7 novembre, con un grande incontro aperto al pubblico all’Arena Fermi dalle ore 17:00 alle 18:00.
 
Dalla Toscana a Lisbona con Antonio Tabucchi. Coordina la prof. Valeria Tocco dell'Università di Pisa, interverranno Riccardo Greco, Ovidio Della Croce, Serena Chicca e le ragazze della scuola “Giacomo Leopardi” di Vecchiano protagoniste del progetto su “Tabucchi e il viaggio”, il prof. Roberto Francavilla e María José de Lancastre, presidente onorario dell'Associazione.
 
Verranno anche proiettati dei materiali inediti su Tabucchi.

Vi invitiamo a partecipare, l’ingresso è gratuito.
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: