none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
San Giuliano Terme
Rocca di Ripafratta, ecco i soldi mancanti dalla Regione

8/11/2019 - 16:38

 Firenze, 8 novembre 2019 -

 

“Un risultato storico”.

Sono le prime parole del sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio, dopo la conferma del contributo mancante per l’acquisto definitivo della rocca di San Paolino a Ripafratta.

Sono ben 100 mila gli euro messi a disposizione della Regione Toscana necessari per l’acquisto definitivo della rocca.

“Per questo oggi – prosegue Di Maio – abbiamo avuto un incontro a Firenze con la Regione per stabilire i dettagli che saranno definiti in un apposito accordo che andrà firmato entro il 31 dicembre 2019”.

Queste risorse fanno parte di una variazione di bilancio che il Consiglio regionale ha approvato e che andranno a sommarsi ai 30 mila messi già a disposizione del Comune di San Giuliano Terme.

Un grazie alla Regione Toscana, che è stata coinvolta da tempo, e in particolare al consigliere regionale Antonio Mazzeo che con costanza ha seguito l'iter da vicino.

E grazie, naturalmente, all’associazione Salviamo la Rocca, che ha partecipato all’incontro di oggi a Firenze, per la costanza e l’impegno di anni e che presto finalmente verrà ripagato.

“E adesso? Adesso – commenta Baldassare Fronte, vicepresidente dell’associazione – aspettiamo i tempi tecnici previsti dalla normativa per l'acquisto di beni culturali, ma la speranza è comunque di concludere il tutto in tempi relativamente brevi.

Contiamo di festeggiare tutti insieme questo risultato storico durante la nostra consueta festa di inizio giugno”.

“Dopo la firma dell’accordo – conclude Di Maio – per il trasferimento della cifra messa a disposizione della Regione, contatteremo la proprietà per l'attivazione di tutti gli atti necessari e propedeutici al passaggio di proprietà”.

(in foto Sergio Di Maio e Baldassare Fronte a Firenze)

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: