none_o

Ar Campo Sportivo (Partita accanita) 

 

 - Tonfani 'n pedata alla galetta!...

a me un me lo faresti sa!... pioppino.

Nato d'un cane, na fatto anco gambetta,…

lassa 'r pallone, rivogani un golino.

- O l'arbitro un lo vede?... fa trinchetta...…o mallegato, venduto, burattino...però ti becco doppo 'n bricichetta...ti sganghero, ti stronco, ti spicino...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
. . . . . . . . . . . un politico di razza . . . . .....
. . . . al di là di una decina scarsa di persone normali, .....
. . . mi ha telefonato or ora da Amsterdam, dicendomi .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
I giorni della paura, 13 dicembre
none_a
Cascina
none_a
Pisa, 13 dicembre
none_a
Pisa, 7 dicembre
none_a
Pappiana, 13 dicembre
none_a
Pisa, 4 dicembre
none_a
Giovedì 5 dicembre alle ore 21.00
none_a
di Stelya Biagiotti
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Svolta nell'inchiesta della procura di Alessandria. Giovanni Vincenti crolla dopo dieci ore di interrogatorio. Nell'esplosione morirono tre vigili del fuoco
Esplosione di Quargnento, confessa il proprietario della cascina : l'attentato per frodare l'assicurazione

9/11/2019 - 10:45

Esplosione di Quargnento, confessa il proprietario della cascina : l'attentato per frodare l'assicurazione

Svolta nell'inchiesta della procura di Alessandria. Giovanni Vincenti crolla dopo dieci ore di interrogatorio. Nell'esplosione morirono tre vigili del fuoco

Confessa Giovanni Vincenti, il proprietario della cascina esplosa di Quargnento (Alessandria): fortemente indebitato  ha causato l'attentato per frodare l'assicurazione. Vincenti è crollato dopo un interrogatoro di dieci ore dai carabinieri nell'ambito delle indagini per la morte dei tre vigili del fuoco.  Indagata a piede libero la moglie Antonella Patrucco, in concorso.

Nella conferenza stampa in corso ad Alessandria i particolari della svolta sulla tragedia di lunedì, il procuratore capo Cieri fornisce i dettagli. Esclusa  la volontà di uccidere, Vincenti voleva danneggiare l’immobile ma comunque gli è stato contestato l’omicidio plurimo perché non ha avvertito i soccorritori della presenza delle 5 bombole di gas.

Per gli inquirenti la prova è schiacciante: il timer  acquistato in un negozio di Alessandria è quello per le luci degli alberi di Natale.

A casa gli hanno trovato il libretto di istruzioni: fatto che ha fatto crollare Vincenti. ll timer, è stato spiegato, era stato settato all'1.30 ma accidentalmente c'era anche un settaggio alla mezzanotte. Questo ha portato alla prima modesta esplosione che, ha allertato i vigili del fuoco L'esplosione doveva essere una sola ma l'errore nella programmazione del timer, collegato alle bombole del gas, ha provocato la tragedia.

Il procuratore Cieri aggiunge  "Vincenti poteva evitare la tragedia. Quella notte  è stato informato da un carabiniere che il primo incendio era quasi domato Vincenti non ha detto che all'interno della casa c'erano altre cinque bombole che continuavano a far fuoriuscire gas.

Era intorno all'1, ci sarebbe stata mezz'ora di tempo per evitare la tragedia".

Fonte: di FEDERICA CRAVERO e CRISTINA PALAZZO- Repubblica
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: