none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
Pontasserchio, 16 gennaio
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Sabato 30 novembre a Vecchiano un convegno al Teatro Olimpia per fare il punto sulle strategie utili a fronteggiare il rischio alluvione
..
Serchio 2019: a dieci anni dall'alluvione

21/11/2019 - 17:18

Serchio 2019: a dieci anni dall'alluvione. Sabato 30 novembre a Vecchiano un convegno al Teatro Olimpia per fare il punto sulle strategie utili a fronteggiare il rischio alluvione
 
Vecchiano, 21 novembre 2019

– Il 25 dicembre 2009 una drammatica alluvione sferzava il territorio vecchianese con l'esondazione del fiume Serchio, nelle frazioni di Nodica e Migliarino: a 10 anni di distanza, il Comune di Vecchiano, con il preziosissimo contributo delle Associazioni di Volontariato attive sul territorio, organizza un doppio evento dalle molteplici valenze: il primo, dal titolo “Serchio 2019: a dieci anni dall'alluvione – Nuove strategie per fronteggiare il rischio alluvione”, si svolgerà sabato 30 novembre al Teatro Olimpia di Vecchiano, è una straordinaria occasione a livello locale, e non solo, per la presenza diversificata e di alto prestigio dei relatori, finalizzata a confrontarsi, a più livelli, sul tema della tenuta idrogeologica del territorio, ed è organizzata dall'Associazione di Volontariato Swift Water Rescue Team Toscana, in compartecipazione con il Comune di Vecchiano ed il CESVOT.

Il secondo evento, “I giorni della paura-Decennale dell'alluvione 2009-2019”, a cura dell'Amministrazione Comunale, in collaborazione con Alessandro Tofanelli e le Associazioni di Volontariato locali, si svolgerà venerdì 13 dicembre alle 21, sempre al Teatro Olimpia di Vecchiano.
“A pochi giorni da una piena da record del fiume Arno, che ha lasciato col fiato sospeso anche i nostri territori, è opportuno ribadire l'importanza della prevenzione nel rischio idrogeologico, e quello che può essere fatto concretamente dalle istituzioni, affinchè certi eventi drammatici non si ripetano più.

E' questo il significato più importante del convegno che si svolgerà il prossimo 30 novembre, dalle 9 alle 17, presso il Teatro Olimpia di Vecchiano, organizzato dal  Swift Water Rescue Team Toscana, che ringrazio, in collaborazione col nostro Comune e con Cesvot”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“Si tratterà pertanto, non soltanto di un'occasione per ricordare quanto accadde nel Comune di Vecchiano la notte del 25 dicembre 2009, ma anche di un momento per riuscire a sensibilizzare e stimolare gli addetti ai lavori, le istituzioni e anche tutta la popolazione riguardo quanto possa essere messo in campo per fronteggiare adeguatamente il rischio idrogeologico”, aggiunge il primo cittadino.
Il programma del convegno è molto ricco: si inizia alle 9 con la registrazione dei partecipanti, per proseguire con i saluti istituzionali a cura proprio del Sindaco e Presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori, cui seguiranno quelli del Prefetto Giuseppe Castaldo. Alle 10 sarà la volta della sessione “La situazione climatica e il rischio alluvione” con gli esperti del settore, mentre alle 11.15 si svolgerà la Tavola rotonda istituzionale “Rischio alluvione: nuove strategie e obiettivi alla luce del continuo cambiamento climatico”, alla quale prenderanno parte l'Assessora Regionale all'Ambiente Federica Fratoni, Lorenzo Alessandrini funzionario del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, il Sindaco di Montelupo Fiorentino Paolo Masetti, Delegato alla Protezione Civile di Anci, e i Sindaci di Vecchiano e San Giuliano Terme, Massimiliano Angori e Sergio Di Maio. Seguiranno poi le sessioni pomeridiane, “La Comunicazione in emergenza” e la tavola rotonda “Rischio alluvione: le strutture operative”, per concludere con le sessione “Premiazione e conclusioni” prevista per le ore 16,15 e a seguire con la Consegna delle Menzioni d'onore (il programma completo è disponibile sul sito www.comune.vecchiano.pi.it, ndr)

Ricordiamo inoltre che è opportuno registrarsi gratuitamente all'evento, fino ad esaurimento posti, tramite la piattaforma:

https://www.eventbrite.it/e/registrazione-convegno-serchio-2019-a-dieci-anni-dallalluvione-70482317509 : al momento le presenze confermate sono già di numero elevato, tra cui molti addetti ai lavori che provengono da varie parti della Regione Toscana, e non solo. 
“Ringraziamo questi volontari che hanno pensato di organizzare un evento che rappresentasse una fucina di idee, utile anche per il fare il punto sullo stato dell'arte degli argini del Serchio sul nostro territorio”, spiegano le Assessore con delega alla Sicurezza idrogeologica, Sara Giannotti, e alle Politiche del volontariato, Mina Canarini.  “A seguire, il prossimo 13 dicembre alle 21 al Teatro Olimpia, vi sarà poi l'evento commemorativo e di ringraziamento ai volontari che furono costantemente presenti in quei drammatici giorni per dare supporto alla nostra comunità ferita, iniziativa che prenderà il titolo dal documentario di Alessandro Tofanelli, “I giorni della paura” e che stiamo organizzando con le Associazioni del Volontariato locali che in quei momenti fronteggiarono l'emergenza notte e giorno, facendo sì che la situazione sia potuta tornare alla normalità nel più breve tempo possibile.

A breve forniremo maggiori dettagli su questo secondo evento”, concludono le Assessore.
Per rimanere aggiornati, consultare il sito web del Comune di Vecchiano www.comune.vecchiano.pi.it e la pagina Facebook del Comune di Vecchiano. 



Fonte: Dott.ssa Sara Rossi Portavoce del Sindaco e Relazioni Esterne
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/12/2019 - 14:13

AUTORE:
Ultimo

Caro nonno di Ultimo, sarà il dopopranzo o l'età..mi dspiace per lei. Comunque beati gli ultimi. Rimane il fatto che i vecchianesi fanno tante chiacchere e hanno il dito assai svelto sui social Almeno una volta al barre con una patta rinsavivano. Adesso si candidano pure.(ogni riferimento a rinnovamento e futuro è puramente casuale) 😀

2/12/2019 - 13:30

AUTORE:
ErnonnodiUltimo

........... unèmiaRminipote!!!!!!!!!
Erminipote ilnomel'habrevettato eunlopoleusànissuno senzaiRsupermesso. ...................ErnonnodiUltimo

2/12/2019 - 13:00

AUTORE:
Ultimo

mi raccomando, la prossima volta riandateci a da una mano a coloro che manco si ricordano di voi. Io li lascerei li, sa!?.

2/12/2019 - 7:55

AUTORE:
Alluvionato

Mi pare di non aver visto nessun rappresentante di comitati vari di alluvionati, né (peggio mi sento )dell'opposizione in Consiglio Comunale. Strano perché su facebbok risultano essere molto attivi, si fa presto con like e faccine. Ma cosa vi s'è votato a fa!? Baldoni esci da questo blog! (cit.)

2/12/2019 - 6:56

AUTORE:
Gisella di Nodica

Evento molto utile ci mancherebbe altro, ma intanto mezzi vecchianesi erano senza luce e telefono di casa. Vedete di risolvere il problema prima possibile perché non è possibile che ogni giorno ci siano questi sbalzi di tensione. Oggi non pioveva quindi a cosa si da la colpa!!!