none_o

 

 

Una chiacchierata con Gabriele Santoni. Martedì 29 settembre, alle ore 17, l’Associazione dà appuntamento all’ex asilo di Molina di Quosa, per discutere di nuove povertà, con interventi di Maurizio Iacono, Armando Zappolini, Emanuele Morelli e Francesco Corucci, coordina Francesco Bondielli.

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . si fanno proposte al contrario?
Velocizzare .....
Ma se il Serchio facesse una piena seria con tutto .....
E' APPENA USCITO IL SOLE
SIAMO IN DIVERSI CHE PARLIAMO .....
. . . qui se c'è qualcuno che scappa mi pare che tu .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
SPECIALE FINALMENTE DOMENICA!
none_a
Casa Nannipieri Arte
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
La dedica a Rodolfo Betti, scomparso a settembre, che ha creato la struttura
Natale a San Giuliano Terme, torna l'albero all'uncinetto di "Bagni Crea"

5/12/2019 - 23:34

Natale a San Giuliano Terme, torna l'albero all'uncinetto di "Bagni Crea"
La dedica a Rodolfo Betti, scomparso a settembre, che ha creato la struttura

Come ormai da tradizione, si rivede da questa mattina, in largo Shelley, di fronte alle terme, l'albero di Natale fatto interamente all'uncinetto dall'associazione "Bagni Crea".
L'albero è composto da oltre 300 quadrati dal lato di 24 centimetri, che coprono una struttura in ferro alta quattro metri e mezzo realizzata dal compianto Rodolfo Betti.
Si tratta di uno dei pochissimi alberi di Natale di questo genere realizzati in Italia.

"Desidero ringraziare tutte quelle signore, anche non iscritte all'associazione e provenienti da tutte le frazioni - fa sapere Enza Fiorini, presidente dell'associazione 'Bagni Crea' -, che si sono messe a disposizione per completare l'albero. Grazie anche alle 'Api operaie', altro gruppo di signore di via XX Settembre che lavora a maglia e all'uncinetto per beneficenza. L'albero di quest'anno purtroppo manca della stella più grande di tutte: Rodolfo Betti. Ci aveva lavorato con tanta passione, quest'anno lo avrebbe voluto costruire ancora più alto. Un grande abbraccio alla sua famiglia".

"Ringrazio l'associazione 'Bagni Crea' - commenta il sindaco Sergio Di Maio - per l'impegno di natura volontaria che ogni anno offre alla comunità. Quest'anno è impossibile non rivolgere un pensiero anche all'autore della struttura portante dell'albero, Rodolfo Betti, un grande amico che ci ha lasciati troppo presto".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: