none_o


Era nata per sosta di preghiera ai pellegrini che si recavano a Roma, poi per santificare la processione del Corpus Domini che dalla chiesa di San Ranieri vi si recava a messa e a festeggiare la giornata con bancarelle di dolciumi e  “coperte” per merenda sugli “aguglioli”. Poi, per la cattiva strada che aveva preso la bella strada, tutto si dissolse lentamente fino a che un gruppo di migliarinesi si diedero da fare per chiuderne il transito...

. . . . . . . . . . . . l'epidemia corona virus, .....
. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
Adnkronos Salute
none_a
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
POSTE ITALIANE
Il mondo delle fiabe celebrato nei francobolli

27/12/2019 - 15:35


Roma, 27 dicembre 2019 – Un camino acceso, una mamma con un libro aperto, dei bambini in ascolto: anche questa è un’immagine molto bella di queste giornate di festa, la lettura di una fiaba è da sempre un momento magico per tantissimi bambini, che attraverso questi racconti possono sognare storie meravigliose in mondi fantastici.
È con questo spirito che Poste Italiane ha voluto celebrare alcune delle favole più conosciute, proprio mediante un simpatico gioco di francobolli. Non si può non partire dalla favola italiana per eccellenza, quella di Pinocchio.

Grazie ad un francobollo emesso il 7 maggio 2010 per la serie “Europa 2010: libri per l’infanzia”, il più celebre burattino del mondo, creato dalla fantasia e dalla penna di Carlo Lorenzini detto il Collodi, viene celebrato in un francobollo molto allegro, dai colori vivaci, che trasmette la modalità di vita spensierata che ha caratterizzato tante delle sue avventure.
Molto significativa anche la celebrazione di un’altra fiaba, quella di Cappuccetto Rosso, attraverso un francobollo del 7 dicembre 1975 emesso all’interno della serie di francobolli celebrativi della “XVII Giornata del Francobollo”. La particolarità di questa emissione sta nel fatto che il bozzetto è stato affidato all’arte dei ragazzi di una scuola media, che sono stati capaci di raccontare la fiaba attraverso le loro intuizioni più spontanee, senza perdersi nelle sottigliezze degli adulti.
Non poteva certo mancare Alice nel Paese delle Meraviglie, fiaba celebrata in un francobollo del 1976, la cui vignetta è piena di simpatici animali ed è stata disegnata sempre dagli alunni delle scuole medie.
Per continuare a stimolare la fantasia e la creatività dei più piccoli, Poste Italiane ha proposto una nuova iniziativa dedicata proprio a loro, invitandoli a spedire un disegno su un personaggio della loro favola preferita all’indirizzo “Disegna la tua fiaba preferita – I Fatti Vostri – Via Teulada 66 – 00195 Roma”.

Chissà, magari dalla loro fantasia potrebbe nascere un francobollo per l’anno nuovo!
 

Fonte: Poste Italiane – Media Relations
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: