none_o

Continua, sul giornale, la storia dell'Asbuc Vecchiano dalla sua nascita fino alla situazione attuale con la costituzione del Comitato di Amministrazione Separata per i Beni Civici in rappresentanza delle frazioni di S.Frediano, S.Alessandro, Nodica, Avane e Filettole, regolarmente eletto da tutti i frazionisti. 

. . . . . . . . . . . da Londra a Tokio. . . . . .....
. . . . dicono. . . ci son stati invii di post che .....
Uno dei più bei, se non il più bello, commenti/ .....
. . . casa perché eri terrorizzato, e se uscivi .....
Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Veclanum prima di Vecchiano

da Umberto Mosso | Lug 29, 2021
none_a
di Cristian Rocca
none_a
Di Dario D'Angelo
none_a
di Aldo Torchiaro
none_a
Di Dario D'Angelo
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Pontasserchio
Mostra di presepi dell'Associazione culturale "Pont'a Serchio"

11/1/2020 - 12:26


 
Ha avuto successo la mostra dei presepi artigianali organizzata dall’associazione culturale Pont’ a Serchio.

Il Chiesino (ex Oratorio di San Pietro) di Via Mazzini ha accolto i presepi che i cittadini hanno portato per il piacere di farli vedere.

Hanno partecipato anche i gruppi di catechismo con la terza classe di Pontasserchio e la terza classe di Pappiana.

Ce ne erano di tutti i gusti da quello molto elaborato e caratteristico costruito con i gancini per la biancheria in legno a quello fatto con i gusci delle arachidi.

Un bel presepe color argento è stato realizzato con la pasta dove il tetto della capannuccia era fatto di  spaghetti e i ravioli erano cappelli.

Ma non è mancato nemmeno quello allestito all’interno di una grossa mela di vetro o quello fatto con i tappi di sughero molto apprezzato. Anche quello dell’artigianato russo con luci e musica di sottofondo ha attirato attenzione.  
 
Altre realizzazioni sono state gradite dal pubblico incuriosito per questi presepi nati dalla creatività della gente.

Domenica  c’è stata la cerimonia alla presenza della Vice Sindaco Lucia Scatena e del parroco Don Marco dell’Unità pastorale di Pontasserchio che ha dato alcune spiegazioni sul valore del presepe come rievocazione di un avvenimento storico importante.

Il sacerdote ha poi benedetto i presepi in mostra apprezzando l’iniziativa dell’associazione pontasserchiese.

Sono stati consegnati gli attestati di partecipazione dalla Vice Sindaco e dal Presidente dell’associazione Marlo Puccetti con tanto di foto ricordo. Il Presidente e gli altri consiglieri presenti, tra cui il vice presidente Raffaele Mariottini,  hanno auspicato per l’anno prossimo una maggiore partecipazione anche se soddisfatti del risultato ottenuto. 

In chiusura a tutti presenti è stato offerto un piccolo dono dolciario.

 
 

   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri