none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Caro sig. Gio' la facevo migliore. E invece è solo .....
Hai ragione, sono un bischero a confondermi ancora .....
IDV Toscana
none_a
di David Barontini portavoce M5S di Cascina
none_a
Il nostro é un ordinamento garantista non giustizialista
none_a
“Magari che ci metta lo zampino il coronavirus…”
none_a
Umberto Mosso‎ #SEMPREAVANTI Pistoia e provincia.
none_a
di Renzo Moschini, ex parlamentare
none_a
di Giovanni Greco coordinatore CascinaOltre
none_a
Calci
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
Comune di Calci
Sicurezza: il Comune di Calci si aggiudica un altro finanziamento per potenziare la videosorveglianza

22/1/2020 - 23:34


Sicurezza: il Comune di Calci si aggiudica un altro finanziamento per potenziare la videosorveglianza

E' di due giorni fa la notizia degli ultimi due bandi della Regione appena chiusi sulla sicurezza urbana: altri quattro milioni per finanziare 167 progetti comunali, di cui 460mila per la Provincia di Pisa (https://www.toscana-notizie.it/-/sicurezza-urbana-altri-quattro-milioni-per-finanziare-167-progetti-comunali?inheritRedirect=true&redirect=%2Fsearch%3Fq%3Dsicurezza%2Burbana%2Bprogetti%2Bcomunali&fbclid=IwAR2mQVux3FMUj0L-Y1kW6P2_yBHc-5rbXn78MYudWYU3WzkBLf50MZDq1Rw).
Tra i Comuni finanziati anche quello di Calci, che può così continuare a potenziare la rete di videosorveglianza

Di seguito il comunicato stampa del gruppo Centrosinistra “Progetto Calci 2024” su questo bel risultato, che ci permette di portare avanti la nostra idea di sicurezza, che si fonda sulla costruzione di una comunità coesa e solidale:

La sicurezza non è solo ordine pubblico, ma uno spartito che si suona con politiche integrate”. È così che l’assessore alla sicurezza della Toscana, Vittorio Bugli, ha illustrato gli ultimi due bandi sulla sicurezza urbana finanziati dalla Regione.

Anche il nostro Comune ha partecipato (e vinto!) a uno di questi bandi, dopo aver da poco implementato il sistema di videosorveglianza con altre 4 telecamere che controlleranno l’accesso al nostro paese; permettendoci di migliorare il controllo e la prevenzione. Telecamere, anche queste, acquistate con fondi "vincolati", cioè senza sottrarre un euro a priorità quali sociale, scuola etc.

Per la possibilità di accedere a questi bandi, vincerli, e reperire fondi, dobbiamo essere immensamente grati al lavoro dei nostri uffici comunali, spesso con risultati migliori anche di comuni più grandi e strutturati del nostro!La sicurezza dei cittadini è un tema importante che ogni buon amministratore dovrebbe sentire come parte del suo agire quotidiano. Ma ci sono molti modi di declinare questo termine, affinché non sia riempito da vuota retorica o, ancora peggio, non serva ad alimentare paure irrazionali.

Per noi che abbiamo l’onore e l’onere di guidare l’amministrazione di centro-sinistra a Calci, sicurezza vuol dire attivare tutte quelle politiche che rendano la comunità coesa e solidale.Sicurezza vuol dire svolgere un ruolo importante di supporto sociale a chi ne ha bisogno e incrementare consapevolezza e cultura.Sicurezza vuol dire fare campagne di prevenzione alle truffe per gli anziani e di sensibilizzazione contro i pericoli che vengono dall’uso di alcool, di droghe, e del cyberbullismo per i giovani.

Sicurezza vuol dire fidarsi delle forze dell’ordine che operano sul territorio, che sanno come agire nei momenti di necessità e che sono formate per farlo nel modo migliore possibile, e concordare con loro interventi e presenza costante.

Sicurezza vuol dire coadiuvare le stesse forze dell’ordine con un sistema efficiente di videosorveglianza agli ingressi del comune, nelle zone di transito principali e a tutela del patrimonio pubblico, che fungano da deterrente e da prevenzione, ma anche come strumento utile per le indagini quando necessario.

Siamo fermamente convinti che la "ricetta" migliore per la sicurezza non siano paure e chiusura, o il sostituirsi alle forze dell’ordine, ma l'essere comunità solidale, il riempire le piazze con iniziative, il guardarsi in faccia e salutarsi col sorriso. Quello che noi chiediamo ai nostri concittadini è di vivere il paese, vivere la comunità, e sentirsi parte integrante e attiva della società in cui vivono.

Far crescere il senso di comunità, lavorare per non lasciare nessuno "solo" e offrire eventi e momenti "di piazza" è il primo punto della nostra “strategia” per la sicurezza. A cui si aggiunge una politica che ci spinge a lavorare con le forze dell'ordine con azioni –quelle appena descritte- che siano di controllo e di sensibilizzazione. Perché non dobbiamo mai dimenticare che una società più equa e di per sé una società più sicura.



Cordialmente,
Francesca Meneghini

Capogruppo di maggioranza di Centro Sinistra per Calci

Prof. Francesca Meneghini
Associate Professor

Dipartimento di Scienze della Terra
Università di Pisa
via S. Maria, 53 56126 Pisa, ITALY

















Fonte: Francesca Meneghini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: