none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Come sempre non riesco a capire un'acca negli scritti .....
Gentile Luisa, non la conosco ma la garbatezza dei .....
caro Ultimo, mai affermare di essere sicuri di qualcosa!. .....
. . . . . . . . . . . . non ricordo male si chiamava .....
Sant' Anna di Stazzema, Eros Tetti (Europa Verde Toscana)
none_a
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
“colpa di privatizzazione e ‘monocoltura’ balneare”
none_a
MATTEO SALVINI INCORONA ELENA MEINI
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
"Tutti spiati?"
"Cambridge Analytica ha manipolato i dati di 87 milioni di utenti su Fb".

11/2/2020 - 13:00

"Cambridge Analytica ha manipolato i dati di 87 milioni di utenti su Fb". L'inchiesta di PresaDiretta
Parla per la prima volta Brittany Kaiser, ex dirigente di Cambridge Analytica. L'intervista di Danilo Procaccianti
HuffPost

Per la prima volta in un programma televisivo italiano, in un’intervista esclusiva concessa a Danilo Procaccianti nell’inchiesta di Presa Diretta “Tutti spiati?” che andrà in onda stasera alle 21.20 su Rai3, Brittany Kaiser, l’ex dirigente della società accusata di aver manipolato i dati di 87 milioni di utenti su Facebook, spiega come milioni e milioni di informazioni personali siano state utilizzate per la propaganda elettorale negli Stati Uniti e non solo. E che rapporti ci sono stati con i partiti politici italiani.
Kaiser era direttore sviluppo business di Cambridge Analytica, l’azienda fondata dal miliardario americano di estrema destra Robert Mercer che ha staccato assegni milionari per la campagna elettorale di Trump e da Steve Bannon ex stratega del presidente americano e ideologo della destra sovranista mondiale. La Kaiser oggi si è pentita di tutto quello che ha fatto e ha scritto un libro dal titolo “La dittatura dei dati”. Con i dati raccolti, “una volta capito come far cambiare idea alle persone – racconta Kaiser - è possibile inviare pubblicità personalizzate, comunicazioni politiche fatte apposta per convincere sulla base delle informazioni disponibili senza che uno nemmeno se ne accorga”.
 La prima domanda a cui Kaiser risponde nell’intervista è su come Cambridge Analytica ha manipolato le elezioni americane del 2016 che hanno portato alla vittoria di Trump. “Cambridge Analytica ha comprato, venduto ed eseguito modellazioni di dati per capire come si sarebbero comportati gli elettori e per convincerli a sostenere Donald Trump, oppure nel caso dei sostenitori di Hillary per spingerli a non credere più in lei e non andare nemmeno alle urne. Questa è la tragedia che la nostra democrazia ha vissuto nel 2016”, aggiunge. “La campagna di Trump aveva individuato un gruppo target definito ‘gli scoraggiabili’ cioè persone che potevano essere scoraggiate dall’andare ai seggi, persone che avrebbero scelto Hillary Clinton. Persone che sarebbe stato impossibile convincere a votare Donald Trump così i soldi sono stati spesi per convincerli a restare a casa”.
E la stessa cosa “è successa con la Brexit. I dati raccolti sui cittadini britannici sono stati usati per bersagliare le persone con messaggi di disinformazione e messaggi di odio raziale. Sono stati inventati numeri sulla quantità di denaro che sarebbe stato possibile riportare nel sistema sanitario nazionale se quel denaro non fosse stato usato per contribuire all’Unione europea”.
Era in piedi una vera e propria infrastruttura costruita per manipolare gli elettori e i votanti ‘su scala industriale’ con il coinvolgimento di governi, servizi segreti e società commerciali. Lo dimostrano i documenti segreti di Cambridge Analytica che Brittany Kaiser ha iniziato a rendere pubblici da gennaio. Si parla di circa 100 mila documenti relativi a operazioni in Kenia, Ghana, Malesia, Brasile, ma ci sono anche elenchi di possibili clienti in Europa.
 E i partiti politici italiani? Hanno collaborato con Cambridge Analytica?
“Sì” – risponde Kaiser.






Fonte: Danilo Procaccianti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: