none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

di Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Post Angori Sindaco
none_a
Comune Vecchiano
none_a
#Covid19 #EmergenzaCoronavirus
none_a
Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Meno male che ci pensa la Regione, sui divieti alle .....
. . . un 3% di "imbechilli" c'erano già al tempo del .....
Enrico Rossi, giustamente, ha detto che oggi fara'un'ordinanza .....
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
Cosè un ATM e un BANCOMAT
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Autonoleggio con Conducente NCC, Country Travel, servizi di trasporto persone, documenti urgenti, bagagli smarriti, con minivan nove posti (8+autista) .....
di Umberto Mosso‎
IL PONTE DI GENOVA E IL PIANO SHOCK DI ITALIA VIVA

12/2/2020 - 11:11

     IL PONTE DI GENOVA E IL PIANO SHOCK DI ITALIA VIVA

 

Sprint finale per i lavori alle pile del nuovo Ponte sul Polcevera a Genova. Sono ormai in fase di completamento le pile 12 e 17 dell'opera costruita da Salini Impregilo e Fincantieri attraverso la joint venture Per Genova.

Venti cantieri all'opera in contemporanea e su più fronti, sottoterra, in elevazione e in quota che con queste ultime due pile completano le 18 strutture in calcestruzzo, alcune alte più di 40 metri che con le fondazioni possono essere paragonate a un grattacielo di circa 90 metri. Lavori che procedono in parallelo al varo degli impalcati.

E' stata issata l'ottava campata, la terza a levante nell'area di Parco Campasso, tra le pile 13 e 14 e del peso di circa 456 tonnellate: la prima campata del ponte sotto cui i genovesi potranno passare e vedere il viadotto. Completato questo varo, che porta la lunghezza complessiva visibile del ponte a 400 metri i tecnici si preparano per quello della prima campata da 100 metri, una delle 3 di questa lunghezza che scavalcheranno il fiume Polcevera.

Operazioni che vedono in campo fino a 600 persone, circa una ogni due metri di ponte, e oltre mille con l'indotto. L’Italia è un paese straordinario, con grandi risorse d’ingegno e capacità produttive, se non fosse bloccato dalla burocrazia politica e amministrativa.

Fare come a Genova, e prima ancora come fatto per l’Expò di Milano e i restauri di Pompei, è quello che Italia Viva propone per tutto il Paese attraverso la riattivazione urgente di investimenti, già stanziati, ma bloccati, per 120 miliardi di euro.

Procedure straordinarie affidate, opera per opera, a commissari competenti sotto il controllo costante dell’Autorità anticorruzione.

Tempi certi, sicurezza, occupazione, ammodernamento, nuova crescita sostenibile.

Ce la farà la maggioranza ad uscire dall’ossessione antirenziana o troverà il modo di nascondere anche questa opportunità per paura di dare ragione a Italia Viva?

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: