none_o

 

 

Questo sembra un articolo scritto a quattro mani, in realtà è solo il frutto di uno scambio di email tra chi scrive e uno scienziato e amico lontano, Guido Tonelli, che naturalmente, non ha alcuna parte nella stesura finale. Gli errori di questa chiacchierata tra amici sono miei. Grazie agli amici della Voce per avermi ridato l’opportunità di scrivere in questo spazio.

#InsiemePossiamoFarcela
none_a
#Covid19 #EmergenzaCoronavirus
none_a
UNICOOP FIRENZE
none_a
#Covid19 #EmergenzaCoronavirus
none_a
"avere o non avere".
(prima che red traduca). (grazie .....
«Io rispetto l'opinione di Angela Merkel con la quale .....
Coronavirus, studio dell’Imperial .....
mi permetta di farle due volte i complimenti:
la prima .....
Libri
none_a
Cosè un ATM e un BANCOMAT
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
I "raccontini" di Michele
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
none_o
Morbo asiatico in Migliarino.
Relazione del prof. Vincenzo Centofanti agosto 1855.

20/2/2020 - 21:21


Eccellenza
Invitato da Vostra Eccellenza a visitare e curare gli abitanti di Migliarino quando il Morbo asiatico aveva cominciato a manifestarsi, ho stimato essere mio dovere presentarle la breve relazione e il prospetto che segue.
Il dì 10 agosto mi recai a esercitare il mio officio e trovai che delle sei persone precedentemente assalite dal Colera nessuna era guarita. Quella gente spaventata dalla gravezza del male e sfiduciata per la inefficacia degli usati medicamenti già credeva che l’arte più non bastasse a salvarla, e con religiosa rassegnazione aspettava il momento fatale in cui avesse a seguire nella tomba i già trapassati.
Essendo stati presi i provvedimenti igienici, i quali meglio servissero all’uopo, sopra una popolazione di circa cinquecento individui si ebbe solo tre casi di Colera Asiatico in tutti i giorni decorsi fino al presente. E la pronta amministrazione delle sostanze medicinali vinceva presto la diarrea precorritrice del Colera. Così l’Eccellenza Vostra ha la nobile soddisfazione di avere salvato la vita e restituita la calma a tutti questi coloni.
È qualche giorno che qui e là appariscano alcune di quelle malattie che sogliono dominare nel territorio pisano sul finire dell’Estate e cominciare dell’Autunno.
 Sarebbe questo un indizio molto fondato che la causa produttrice del Colera fosse, se non interamente cessata, almeno molto indebolita nella tenuta di Migliarino. Ivi, dopo il dì 13 del prodotto mese, nessun’altro caso di Colera si è più manifestato alla mia osservazione.
Si può adunque ragionevolmente sperare che la funesta malattia non ricomparisca; e perciò io credo che l’incarico impostomi dall’Eccellenza vostra sia terminato.
Migliarino 29 Agosto 1855
Vincenzo Centofanti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/2/2020 - 15:46

AUTORE:
Baffo

Ecco cosa ispira SE Il Governatore nelle politiche sanitarie di immobilismo. Quando tutto il mondo gli dice che sta sbagliando lui va avanti tranquillo ispirato al Prof Centofanti!!! Bravo Rossi!! Che ne sanno i virologi, i primari, l’OMS ecc...