none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

COMUNICATO STAMPA FORUM TOSCANO
REGIONE TOSCANA. .....
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Vecchiano, 28 febbraio
"Giovani come la notte" di Marco Scarlatti per Progetto Libri

22/2/2020 - 17:32

Arriva a Pisa lo scrittore romano Marco Scarlatti con il suo libro "Giovani come la notte", finalista al premio IoScrittore.

Con un romanzo svelto e intrigante l'autore segue il turbinare di giovani attorno al corpo bello e indifeso di Livia, in una notte afosa della periferia romana.

Perché questa non è una notte normale, ma è quella in cui si sceglie che uomini si vuole diventare uscendo da un'adolescenza torbida e priva del supporto e finanche della presenza degli adulti.

Quello che Scarlatti ci propone, con una prosa avvincente, è il ritratto livido della gioventù di una grande città, tra droghe e mazze da baseball, biciclette e grandi amori, tratteggiando con mano gentile i sommersi e i salvati di un malessere adolescenziale che erode i confini tra bene e male. 


Venerdì 28 febbraio alle 18:30 Silvia Belli (MdS Editore) lo intervisterà presso la sala Soci Valdiserchio-Versilia di UniCoop Firenze, nell'ambito della rassegna "Progetto Libri", organizzata dall'associazione La Voce del Serchio.

Completeranno l'incontro le letture di Iacopo Bertoni di Attiesse. 


 L’AUTORE

Marco Scarlatti è nato a Roma, dove vive e lavora. Il suo ultimo romanzo è Tempo di morte, tempo di coraggio, nel quale ha affrontato la tragedia delle foibe e col quale è risultato tra i finalisti dell’edizione 2015 del torneo letterario IoScrittore.
Col suo vero nome ha pubblicato La zona libera (Cut up edizioni, 2012), un romanzo d’esordio che mescola amori e amicizie da pub ad aspirazioni e furori utopistici.
Col secondo romanzo, L’anno del Drago (L’Erudita, 2012), ha trattato i temi della crisi finanziaria e dello stress nel mondo del lavoro di oggi.
Il suo racconto Lo spettro dei sogni, nel quale ha rielaborato in chiave noir la tragedia di Amleto, è apparso nella raccolta digitale Sorridi, bellezza! (Rizzoli, 2013).
Ha pubblicato numerosi racconti, spesso d’ambientazione fantastica, in antologie collettive con diversi editori (Stampalternativa, Giulio Perrone, Alacràn, Bietti, Morganti, Kipple).
Con I giorni del mostro, ha vinto l’edizione 2005 del Roma Noir.
Ha tradotto dal francese alcuni lavori di Jean Ray, poi pubblicati per la Profondo Rosso Edizioni.

Collabora con la webzine letteraria Sul Romanzo.


 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: