none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Il vero problema attuale che dovrebbe attuare la politica .....
C'è un paesone, in Puglia, Lesina provincia di Foggia, .....
Fattori Tommaso 39. 667 Toscana a Sinistra 46. 270 2, .....
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
Marina di Pisa, 18 e 19 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Cascina verso le elezioni
Greco: "Cristiano Masi è la persona giusta per unire tutti, sconfiggere la destra e rilanciare Cascina"

27/2/2020 - 17:40

Greco: "Cristiano Masi è la persona giusta per unire tutti, sconfiggere la destra e rilanciare Cascina" 


CascinaOltre, “Partecipazione, Coraggio ed Entusiasmo sono la nostra visione” 


CascinaOltre accoglie con grande soddisfazione il passo avanti di Cristiano Masi, persona ben conosciuta nel nostro Comune per il suo impegno civico e sociale, di mettersi a disposizione per offrire a Cascina una prospettiva politica innovativa, inclusiva, aperta alla partecipazione civica. 
Continua il coordinatore Giovanni Greco - Siamo nati con l’obiettivo di unire tutte le forze democratiche, antifasciste, civiche e progressiste sotto una grande coalizione che avesse la forza di superare la stagione fallimentare della destra cascinese fatta di propaganda e di odio. 
Per questo tutti insieme vogliamo valorizzare le belle esperienze che hanno in questi anni arginato le derive populistiche e le ricette di odio, rispondendo così al sempre più crescente bisogno delle persone di sentirsi coinvolte e partecipi delle decisioni politiche della propria città e del proprio territorio.

Le sfide di tutela dell’ambiente, di ammodernamento delle infrastrutture e di servizi al cittadino efficienti non possono più essere rimandate.  
Rappresentando chi, in questi mesi, ci ha dimostrato un sostegno ampio e trasversale, chi si era allontanato dalla politica, e chi, armato di buon senso, vuole combattere l’egoismo, siamo convinti che Cristiano Masi sia la persona giusta. Giusta per unire tutto il mondo dell’associazionismo e del volontariato, giusta per rilanciare tutta la comunità cascinese intorno ai valori di solidarietà e di spirito civico, giusta per amplificare i sentimenti del coraggio e dell’entusiasmo propri di tutti coloro che vogliono cambiare lo status quo.
Con Cristiano condividiamo tanto, ma soprattutto condividiamo la volontà di rivolgerci direttamente ai cittadini che dal basso sentono l’esigenza di mettersi in gioco insieme al bisogno di unitarietà del centrosinistra come il miglior modello da contrapporre alla scandalosa destra che ha s-governato Cascina in questi quattro anni. Da Cascina deve ripartire l’orgoglio di tutto il popolo del centrosinistra per mandare un segnale forte, sia per l’importanza strategica nell’area pisana, sia per la rilevanza a livello regionale. Il percorso verso la condivisione di questo ambizioso progetto è tracciato, adesso tutti insieme al lavoro!








Fonte: Giovanni Greco coordinatore CascinaOltre
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: