none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
. . . si assuma la responsabilità di esporsi con nome .....
Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
Comune di Vecchiano
Al via i lavori per le strade bianche a Vecchiano

29/2/2020 - 12:26

          Al via i lavori per le strade bianche a Vecchiano

Manutenzione delle strade bianche sul territorio comunale: le lavorazioni hanno preso il via nei giorni scorsi. Un piano di interventi da 100mila euro, stanziati dalla Giunta Comunale di Vecchiano


VECCHIANO, 29 febbraio 2020 –  “Hanno preso il via nei giorni scorsi gli interventi di manutenzione ordinaria su strade bianche nelle aree di Bonifica”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori. “Gli interventi in corso interessano un’ampia porzione di viabilità, sia principale sia percorsi storici secondari, rispetto ai quali è accertato l’uso pubblico da tempo immemorabile. Le vie interessate sono tutte di larga fruizione per le attività agricole e per le case sparse, dove risiede un significativo numero di cittadini. Per questo motivo la nostra Giunta Comunale ha deciso di stanziare 100mila euro per la manutenzione di questa viabilità”, aggiunge il primo cittadino.


Ricordiamo che gli interventi in programma riguarderanno le seguenti strade: Via della Costanza; Via del Bellino; Via della Grotta; Via del Capannone Lungo Gorello; Via della Prata (Nodica, ndr); Via di Navereccia; Via Lungo la Barra Vecchiano; Via dei Boccali; e a seguire: Via Nova, lato Nodica; Via Nova, lato Vecchiano; Via Lungo la Barra Nodica; Via di Puccinaia; Via di Bracciolo. 


Le strade di bonifica, le ultime delle quali entrate a far parte della gestione comunale nell’anno 2007, costituiscono un patrimonio fondamentale della pianura agricola che unisce l’abitato vecchianese e il Lago di Massaciuccoli.

Qualitativamente si tratta di tutte strade bianche, il che è un segno di forza identitaria del paesaggio, ma allo stesso tempo, elemento di fragilità verso cui è necessaria una continua azione di cura, essendo questa viabilità transitata da mezzi di lavoro pesante e dalla popolazione residente che frequenta il territorio della bonifica di Massaciuccoli.

Ecco che la nostra Amministrazione ha deciso di appostare ingenti risorse economiche per far fronte alla manutenzione di tale viabilità”, spiega l’Assessora ai Servizi del Territorio, Sara Giannotti.

“Nello specifico, vengono eseguiti interventi di fresatura della carreggiata, in modo da rendere omogenea la superficie; a questi seguirà un intervento di compattazione con rullo. Le banchine inerbite potranno essere interessate, inoltre, da interventi di riprofilatura finalizzata a restituire il corretto scolo delle acque piovane.

La fase di ripristino della strada verrà, quindi, eseguita con la posa e la successiva compattazione di materiale inerte e la compattazione superficiale. Una manutenzione a 360 gradi, dunque, per proseguire a rendere pienamente accessibile e funzionale questa parte di viabilità del nostro Comune, essenziale per il nostro territorio”.








+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/3/2020 - 14:20

AUTORE:
Stradino

Se avanzasse qualche carriola di stabilizzato ne avrebbe bisogno anche la pista ciclabile a Bocca di Serchio