none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Meno male che ci pensa la Regione, sui divieti alle .....
. . . un 3% di "imbechilli" c'erano già al tempo del .....
Enrico Rossi, giustamente, ha detto che oggi fara'un'ordinanza .....
di Giulia Baglini
none_a
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
Cosè un ATM e un BANCOMAT
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Ottima la raccolta degli stralci a Migliarino da parte di Geofor. Brava l'Amministrazione che ha sollecita il servizio precedendo la richiesta di numerosi .....
Istituto Comprensivo Daniela Settesoldi di Vecchiano
Parte la didattica a distanza al tempo del Covid19.

21/3/2020 - 13:29

Istituto Comprensivo Daniela Settesoldi di Vecchiano: parte la didattica a distanza al tempo del Covid19. La Dirigente Pieraccioni: “Così vogliamo accorciare le distanze”


Vecchiano, 21 marzo 2020 -  

L’Istituto Comprensivo Daniela Settesoldi di Vecchiano è presente e risponde anche durante l’emergenza Covid19 al suo ruolo di educazione e formazione: sta infatti partendo in questi giorni l’attività di didattica a distanza per le alunne e gli alunni vecchianesi.

“Una decisione nata sia per garantire la continuità scolastica che per rispettare la funzione sociale e aggregante della scuola, facendo sentire, attraverso l’uso della tecnologia, più vicini insegnanti e alunni, in questo momento di sospensione delle lezioni per l’emergenza sanitaria da Covid19”, affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l’Assessore alle Politiche Scolastiche, Lorenzo Del Zoppo.

“Stimolare la voglia di apprendimento anche in questo momento, nonostante anche alcune difficoltà operative e oggettive tipiche di quello che è il sistema “a distanza”, è un grosso impegno da parte della Dirigente Scolastica Sonia Pieraccioni e di tutto il corpo docente del nostro Istituto Comprensivo, ai quali va pertanto il ringraziamento delle nostre istituzioni, ma anche di tutta la comunità”, aggiungono il Sindaco e l’Assessore.
“Per affrontare il periodo di sospensione  dell’attività didattica per emergenza Covid-19 nell’IC Settesoldi sono state messe in campo forme di didattica a distanza, condivise utilizzando la piattaforma Argo del Registro Elettronico”, conferma la Dirigente Scolastica professoressa Sonia Pieraccioni.

“Con Argo, oltre alla possibilità di assegnare i compiti a casa, i docenti possono caricare nella “bacheca” del registro materiale di vario genere (Audiolezioni, videolezioni, filmati, schemi ecc., ndr) che i ragazzi, da casa, possono utilizzare per studiare e per  tenere un contatto più stretto con il docente.

I docenti possono anche utilizzare la mail istituzionale del Miur per farsi inviare materiale prodotto dai ragazzi; i docenti coordinatori possono, a questo scopo, coordinare il lavoro del team docenti di ogni classe. Ulteriori modalità di comunicazione e di attività a distanza vengono sperimentate giornalmente dai docenti per essere sempre vicini ai ragazzi in questi momenti particolarmente delicati per loro”.

Alcune problematiche, naturalmente, esistono, soprattutto legate alla connessione internet, in questi giorni più sovraccarica che mai, alla dotazione informatica dei ragazzi, alla possibilità di aver supporto in famiglia.

La didattica a distanza non è semplice da realizzare, ma il nostro obiettivo, in questo delicato momento per tutti noi, è quello di accorciare le distanze con gli studenti e le loro famiglie, facendo leva su tutte le competenze di cui disponiamo”, conclude la Dirigente Pieraccioni.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: