none_o

La storia degli Usi Civici è lontana nel tempo, quando chi non era nobile o faceva parte della grande famiglia ecclesiastica doveva lottare ogni giorno per sopravvivere alla povertà. Poter sfruttare una parte della altrui proprietà per piccole attività come quella di caccia, di raccogliere legna o erba rappresentava un diritto importante per quelle comunità che è arrivato, con alterne vicende, fino ai giorni nostri. I tempi sono cambiati e anche le problematiche.
Una piccola storia può essere utile per capire.

Mi sono commossa leggendo che presto la Via dei Molini .....
Ora nel lago c'è anche l'azolla caroliniana. . . ! .....
Spett. / le Redazione,

torno a contattarvi per .....
In Francia e Inghilterra la circolazione di coltelli, .....
Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MEGLIO UN GLAP OGGI CHE UN GLU GLU DOMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CREDO NEGLI ESSERI UMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Comunità di relazioni, giustizia, solidarietà sociale e sostenibilità

il "Pontile 102"
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Parte l'estate di Molina mon amour
none_a
Villa di Corliano, 29 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 27 giugno
none_a
S'inarca la notte
remota sopra i nostri pensieri
di stelle cosparsi.
Fuliggine d'astri e millenni ;si posa
sul dorso di lucciole ignare
che vagano .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Maggioranza di San Giuliano Terme
Caos Poste: la riscossione delle pensioni diventa una caccia al tesoro

26/3/2020 - 14:34

*CAOS POSTE: LA RISCOSSIONE DELLE PENSIONI DIVENTA UNA CACCIA AL TESORO*


Nel comune termale chiudono gli uffici di Asciano, Campo, Ghezzano, Mezzana, Pontasserchio, Molina di Quosa

Ai tempi del Corona Virus nel comune di San Giuliano Terme chiudono 6 uffici postali su 8. Restano aperti San Giuliano e Metato.

“Poste ha deciso unilateralmente di chiudere quasi tutti gli uffici nel comune senza nessuna concertazione - interviene la maggioranza sangiulianese (PD, Sinistra Unita, San Giuliano Futura, Democratici Riformisti Insieme) - i DPCM legati al Covid-19 stabiliscono che le Poste sono un servizio indifferibile ed essenziale non soggetto a chiusura”.

Secondo il sito web di Poste si apprende che gli utenti dell’ufficio di Campo sono dirottati a Navacchio, gli utenti di Mezzana e Ghezzano a Pisa in via Bargagna, gli utenti di Asciano e Molina di Quosa a San Giuliano, gli utenti di Pontasserchio dovranno recarsi a Vecchiano.

“La riscossione delle pensioni, che inizia oggi 26 marzo, da parte dei cittadini più deboli diventa una vera e propria caccia al tesoro, con spostamenti di diversi chilometri ed anche in altri comuni in barba alle norme emanate del governo per contrastare il diffondersi del Corona virus. Gli uffici postali rimasti aperti diventano così centri di assembramento di persone tutte in fila in attesa del proprio turno”.

“Riteniamo che sia una decisione fuori da ogni logica ed in contrasto ai DPCM - conclude la maggioranza sangiulianese - in un momento di difficoltà come questo si aggiungono altre difficoltà e si creano situazioni di potenziale pericolo e di contagio per gli utenti e per i lavoratori di Poste. E’ sicuramente una decisione da rivedere, facciamo appello alle istituzioni ed al Prefetto per intervenire su questa scelta insensata”.

    

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

26/3/2020 - 15:14

AUTORE:
ci passo tutti i giorni

Nel comune di Vecchiano hanno chiuso 3 uffici su 4. Ma lì un brontola nessuno, figurarsi l' amministrazione, mah. Si vede ni va bene 'osì.