none_o

La storia degli Usi Civici è lontana nel tempo, quando chi non era nobile o faceva parte della grande famiglia ecclesiastica doveva lottare ogni giorno per sopravvivere alla povertà. Poter sfruttare una parte della altrui proprietà per piccole attività come quella di caccia, di raccogliere legna o erba rappresentava un diritto importante per quelle comunità che è arrivato, con alterne vicende, fino ai giorni nostri. I tempi sono cambiati e anche le problematiche.
Una piccola storia può essere utile per capire.

Mi sono commossa leggendo che presto la Via dei Molini .....
Ora nel lago c'è anche l'azolla caroliniana. . . ! .....
Spett. / le Redazione,

torno a contattarvi per .....
In Francia e Inghilterra la circolazione di coltelli, .....
Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


MEGLIO UN GLAP OGGI CHE UN GLU GLU DOMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


CREDO NEGLI ESSERI UMANI

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Comunità di relazioni, giustizia, solidarietà sociale e sostenibilità

il "Pontile 102"
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Parte l'estate di Molina mon amour
none_a
Villa di Corliano, 29 giugno
none_a
San Giuliano Terme, 27 giugno
none_a
S'inarca la notte
remota sopra i nostri pensieri
di stelle cosparsi.
Fuliggine d'astri e millenni ;si posa
sul dorso di lucciole ignare
che vagano .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Mazzeo a Ceccardi
"Sull'emergenza Coronavirus non accettiamo lezioni da chi ha mentito a tutti i toscani"

26/3/2020 - 17:47

Mazzeo a Ceccardi: "Sull'emergenza Coronavirus non accettiamo lezioni da chi ha mentito a tutti i toscani"

"L'unica risposta possibile a chi, in piena emergenza, continua ad avere come solo interesse la propria visibilità personale, è semplicemente ricordare i numeri su quello che la Toscana sta facendo in queste settimane: sono stati assunti 2670 tra medici specialisti e infermieri; sono stati attivati quasi 300 letti di terapia intensiva in più; è stato presentato un piano da 16 milioni di euro con cui attrezzare vecchie strutture e riconvertirle a reparti di terapia intensiva in caso di necessità; sono state finanziate e prodotte in proprio centinaia di migliaia di mascherine; sono stati stanziati 60 milioni di euro in più per la cassa integrazione in deroga; è stato dato il via a uno screening di massa a partire dagli operatori sanitari.

Non so quali siano le priorità di Susanna Ceccardi, a parte violare le regole e mentire ai cittadini toscani come ha ripetutamente fatto in occasione del suo viaggio in Spagna per recuperare i parenti senza neppure informare di essere stata in contatto con un paziente Covid positivo nei 14 giorni precedenti. Di sicuro quelle della Regione, a partire dal presidente Rossi e dall'assessore Saccardi, sono invece volte a dare risposte concrete ai cittadini, alle famiglie e alle imprese toscane per fronteggiare questa situazione.

Ma anche, al tempo stesso, a non lasciare sole le fasce più deboli della popolazione che continuano e continueranno a vivere situazioni di difficoltà anche una volta passata l'emergenza del Coronavirus: perché la Ceccardi non dice niente sul fatto che nella stessa delibera che lei cita vengono confermati i fondi previsti dal bilancio pluriennale per la non autosufficienza? E quelli per i malati di Sla? E quelli che nella prossima giunta andranno a finanziare le parrucche da dare ai malati oncologici?

Questi giorni si possono affrontare in due modi: facendo gli sciacalli da tastiera o provando a lavorare a testa bassa e a dare ai propri concittadini le risposte che meritano. Sono contento e orgoglioso che, qui in Toscana, chi governa faccia parte solo e soltanto della seconda specie".

Così Antonio Mazzeo, consigliere regionale Pd, in risposta all'europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri