none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie
OLTRE 300.000 EURO DI BUONI SPESA PER CHI E' IN DIFFICOLTA'

30/3/2020 - 16:32

OLTRE 300.000 EURO DI BUONI SPESA PER CHI E' IN DIFFICOLTA'

 

 
Duecentomila euro sono messi a disposizione dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, 100.000 sono stati donati dai nostri soci e clienti durante la campagna di solidarietà dello scorso dicembre. I buoni spesa vengono erogati alle associazioni di volontariato che li distribuiscono alle persone bisognose del territorio
 
Sono oltre trecentomila gli euro che Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie distribuiranno nelle prossime settimane sotto forma di buoni spesa, per sostenere chi sta attraversando un periodo di difficoltà. Si intensifica così un'attività solidale che la Cooperativa e la Fondazione portano avanti in modo costante da sempre. La risposta all'emergenza alimentare, che in questo momento di grave crisi economica dovuta all'emergenza sanitaria si fa sentire ancora di più, rientra fra gli obiettivi di Unicoop Firenze e della Fondazione Il Cuore si scioglie, che per questa attività lavorano a strettissimo contatto con le associazioni di volontariato del territorio.
 
Nel dettaglio, oltre 200.000 euro verranno messi a disposizione delle associazioni che si occupano di povertà alimentare a seguito della campagna di solidarietà Natale Insieme, che ha visto il contributo, raddoppiato dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, di tanti soci e clienti che hanno donato dal primo al 24 dicembre. I primi buoni spesa, del valore di 20 euro, sono in distribuzione alle associazioni di volontariato già dalla prossima settimana.
 
Altri 100.000 vengono donati da Unicoop Firenze alle associazioni che nel 2019 hanno partecipato alle raccolte alimentari nei punti vendita della cooperativa, organizzate dalla Fondazione Il Cuore si scioglie. Anche questa erogazione arriverà sul territorio e permetterà di fare la spesa per le persone in difficoltà nelle prossime settimane.
 
“L'emergenza alimentare è una delle problematiche a cui come Cooperativa e come Fondazione Il Cuore si scioglie prestiamo la massima attenzione, con diverse iniziative durante l'anno che danno una risposta a chi è in difficoltà per fare la spesa. In questo momento, in cui alla situazione sanitaria si affianca una condizione economica sempre più critica per molte famiglie, interveniamo con una erogazione importante di buoni spesa, che saranno distribuiti per noi dalle associazioni del territorio, che soddisfano ogni giorno i bisogni di chi non può mettere in tavola un pasto caldo” fanno sapere da Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie.
 
“Ringraziamo Unicoop Firenze e la Fondazione Il Cuore si scioglie per la costante attenzione per gli ultimi – afferma Marcello Suppressa, delegato regionale Caritas – che diventa ancora più importante in questo momento di incertezza. I buoni spesa e il cibo che distribuiamo come Caritas sono un tassello importante per risollevare tante situazioni difficili, in questo momento di emergenza sanitaria messe a dura prova sotto più aspetti. Un sacchetto della spesa o un pasto caldo oggi possono davvero fare la differenza per tante persone in difficoltà”.
 
“I buoni spesa erogati da Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie costituiscono un sostegno per molte famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese – spiega Alberto Corsinovi, presidente Federazione regionale delle Misericordie Toscane – vediamo ogni giorno situazioni complicate e riuscire a dare una risposta in termini di spesa e cibo è molte volte un punto di partenza per recuperare persone bisognose. In questo momento di gravi difficoltà economiche per molti, dovute all'emergenza Coronavirus, il contributo della Cooperativa e della Fondazione è un modo per portare un barlume di speranza in case in cui la povertà si tocca con mano”.
 
 
Firenze, 30 marzo 2020
Ufficio stampa



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri