none_o

 

 

 

Cronaca della prima regata dell’America’s Cup, tra un Forza Italia e un Forza Nuova Zelanda, con disappunto del nostro corrispondente sul giro di miliardi spesi in una gara in cui la vela non c’entra niente; ecco quindi, per contrasto, il riferimento al Maori e alla sua antica canoa. E poi la polemica: i monoscafi volanti sono ancora barche a vela?

Volevo risponderti subito e. . . menomale ero impegnato .....
Se Nencini. . . . ? se votavano contro. . . ?

M. .....
Tra le mosse perfette di renzi son curioso di vedere .....
A proposito di mascalzonate politiche, non è giusto .....
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Pisa chi sei
Austera e incantatrice
Aquila nobilissima e sdegnata
Dama vinta e perduta
Se non ti apri un poco
O se non serri
I varchi dei miracoli
Se .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
di Maria Cristina Taccini
Taccini, le leggi valgono per tutti, senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione

4/4/2020 - 18:23

Taccini, le leggi valgono per tutti, senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione .

 

SAN GIULIANO TERME:

Molto duro è l’intervento della vicepresidente del Consiglio Comunale della LEGA Maria Cristina Taccini sulla costante presenza di alcuni nomadi fuori dal supermercato LIDL di Ghezzano che fanno fra loro assembramento, senza mascherine e guanti e, ciò che è peggio, avvicinano le persone che hanno terminato di fare la spesa per farsi lasciare il carrello con l’euro di cauzione: “No, no davvero! In Italia non dovrebbero esistere persone per le quali le regole non valgono.

Tutti siamo chiamati a grossi sacrifici e siamo tutti uguali ma evidentemente qualcuno si ritiene più uguale degli altri. Vado a fare la spesa al LIDL di Ghezzano munita di mascherina e guanti e regolarmente all’uscita l’assalto è garantito: persone senza mascherina e guanti che ti si avventano addosso e tu, povero malcapitato, dai in fretta il carrello con l’euro di cauzione basta che venga ristabilita la distanza di sicurezza di un metro.

Questi soggetti stanno sfruttando la paura del contagio per rubare un euro a persona ai malcapitati che escono solo per la necessità di fare la spesa. Persone anziane finiscono per essere passive dinnanzi a questa che è a tutti gli effetti una forma di violenza. Scusate ma io non ci sto! Se c’è chi se ne infischia delle possibili sanzioni alle violazioni, non vuole dire che possa fare tutto quello che vuole anche in danno degli altri. La nostra Costituzione dice che siamo tutti uguali senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione ma siamo tutti uguali anche davanti alla legge che va rispettata.

E’ per questo che immediatamente ho fatto una comunicazione via mail alla Polizia Municipale ed ai Carabinieri di San Giuliano Terme, segnalando il fatto e chiedendo un intervento. Invito, parimenti, tutti a non cedere a queste forme di ricatto ed a chiedere l’immediato intervento delle Forze dell’Ordine. Non si tratta solo di paura ma di un serio rischio di contagio provocato volontariamente.

Siamo tutti uguali ed anche la legge è uguale per tutti.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/4/2020 - 10:49

AUTORE:
Giovanni Frullano

Meno male che c'è qualcuno, come il consigliere Taccini, che non si volta dall'altra parte, con indifferente rassegnazione al sopruso, specie quando vittima ne sono gli anziani che si possono difendere meno.
Il fatto è che siamo così abituati che taluni non rispettino la regole che nemmeno ci facciamo più caso.
Non deve essere così, non dovrebbe esister mai per nessuno il privilegio di vivere al di fuori delle regole, tanto meno in un momento di enorme pericolo per la salute pubblica.
Bisogna denunciare sempre ogni episodio di violazione, specie di chi sfrutta un'epidemia per carpire denaro agli altri.

4/4/2020 - 19:24

AUTORE:
San Siro

Vista la sua posizione istituzionale denunci agli organi competenti e se può organizzi con le forze dell'ordine un controllo.