none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
San Giuliano Terme
Riqualificazione dei cimiteri comunali, avanti con la gara per Agnano

17/4/2020 - 12:44


L'assessore Corucci: "Anche Metato nel percorso. Nessuno stato di abbandono, ma i cimiteri restano chiusi al pubblico"

Non si ferma il percorso per la riqualificazione dei   cimiteri comunali di  San Giuliano Terme. Diamo conto di due aggiornamenti in seguito alla Giunte comunali del 9 e del 15 aprile scorsi.

Il primo aggiornamento riguarda il cimitero di   Agnano.

Questo intervento è stato diviso in tre fasi (tre lotti).

La prima riguarda la riqualificazione della cappella e la realizzazione al suo interno di 130 ossari, compresa la riquadratura di due campi comuni con sepolture a terra (lato cappella), e ammonta a 65 mila euro.

Dopo l'approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica (il progetto preliminare) riguardante la totalità dell'intervento, la Giunta ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per il primo lotto.

Adesso si può procedere con la preparazione degli atti di gara per l'affidamento dei lavori.

Questo è stato possibile grazie ad altri due passaggi effettuati nel frattempo: l'autorizzazione della Soprintendenza per tutte le tre fasi del progetto di riqualificazione del cimitero (16 marzo) e l'esito positivo delle procedure di verifica e validazione del progetto definitivo-esecutivo (6 aprile), poi approvato, come detto, dalla Giunta comunale.
La seconda fase prevede la ristrutturazione completa dell’edificio d’ingresso al cimitero.

La terza, riqualificazione delle logge laterali rispetto alla cappella, con inserimento al loro interno di 32 loculi e 32 ossari, e la riquadratura dei rimanenti campi comuni con sepolture a terra.

Il secondo intervento interessa il cimitero di   Metato.
La Giunta ha approvato in linea tecnica il progetto di fattibilità per la realizzazione di un nuovo loggiato per sepolture in loculo e di un ossario. L'intervento complessivo previsto è di 160 mila euro e rientra nello schema di elenco annuale dei lavori pubblici 2020-2022.

La fase successiva sarà l'individuazione dei professionisti per la redazione del progetto esecutivo.

"Il messaggio che vogliamo anzitutto far passare come amministrazione è che il Comune non si ferma nonostante l'emergenza - afferma l'assessore ai lavori pubblici   Francesco Corucci -. Si tratta di interventi che avevamo promesso e che, in tutta sicurezza, possono proseguire in linea con il programma elettorale che prevede importanti investimenti sui cimiteri comunali. 
La riqualificazione del cimitero di Agnano è ben avviata, ne avevamo già ampiamente parlato, mentre siamo soddisfatti di poter aggiungere anche Metato alla lista dei cimiteri su cui intervenire.

Ribadiamo che, in ogni caso, i cimiteri restano al momento chiusi".

Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri