none_o

L’impoverimento del linguaggio e l’incapacità di descrivere le proprie emozioni è una delle principali cause dell’aumento di violenza nella sfera pubblica e privata ma anche responsabile di una accertata riduzione della nostra intelligenza.

. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Spazio Donna.
Perché la memoria non sia persa.
none_a
Dal web
none_a
Franca
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
San Giuliano Terme, 20 febbraio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Calci
Buoni spesa: aiutate 143 famiglie calcesane.143 nuclei familiari per un totale di 32.400 euro.

30/4/2020 - 11:17


Buoni spesa: aiutate 143 famiglie calcesane.143 nuclei familiari per un totale di 32.400 euro.

 

E’ il risultato raggiunto dal Comune di Calci che, in seguito alla consegna degli ultimi buoni alimentari, ha pressoché esaurito le risorse inviate dal Governo per aiutare le famiglie più bisognose. Proprio ieri, grazie all’aiuto delle associazioni di volontariato, sono stati consegnati i buoni spesa ad altri 45 nuclei familiari che, sommati ai 98 erogati nella prima tranche, hanno permesso di aiutare 143 famiglie. “Con questa erogazione sono stati pressoché azzerati i fondi inviati dalla Protezione Civile Nazionale e dal Governo – commenta l’assessore alle politiche sociali, Valentina Ricotta -. Ringrazio gli uffici comunali per il preciso e rapido lavoro nonché i volontari che ci hanno dato una mano per consegnare subito i buoni spesa alle famiglie aventi diritto”. Ma non è tutto. Nel corso del mese di maggio, in seguito alla richiesta di aiuto avanzata dal Comune e ha accolta dalla Fondazione Pisa che ha donato 15mila euro nonché a risorse proprio del Comune, saranno disponibili altri buoni spesa da destinare a tutti gli aventi diritto che hanno presentato domanda sia durante la prima che la seconda apertura del bando. “Si tratta di una ulteriore integrazione, circa il 50% di quanto già erogato (salvo l’arrivo di altre risorse governative), da destinare alle persone più bisognose della nostra comunità – precisa il Sindaco Massimiliano Ghimenti -.

Per questo ringrazio Fondazione Pisa per aver immediatamente accolto la nostra richiesta di aiuto. Sarà l’ufficio sociale del Comune, nel corso del mese, a contattare gli aventi diritto e a dare le informazioni necessarie per ritirare i buoni alimentari.

Questa misura, di concerto con l’apertura del bando relativo ai canoni di locazione, consentirà ai nostri cittadini più bisognosi di fronteggiare almeno in parte questo delicato periodo collegato alla diffusione del Covid-19”.

 

Dott.ssa Francesca Franceschi Ufficio di Staff del Sindaco e della Giunta Comune di Calci

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri