none_o

In questo momento di pandemia siamo di fronte a molte Italie. C’è prima di tutto quella degli addetti alla sanità, impegnata in prima linea nelle corsie degli ospedali a difendere con affanno la salute dei cittadini e un modello di sanità che sembrava perfetto, ma che in effetti non lo era.Il progresso scientifico, tecnologico e farmacologico impone infatti di alimentare in continuazione le risorse da destinare alla salute per stare al passo ...


Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Siamo giunti quasi al termine dell'anno 2020 che a .....
. . . adesso per i soldi europei vuole assumere altri .....
. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
POSTE ITALIANE
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Recupero delle opere d'arte
none_a
Il Gruppo guidato da Matteo Del Fante ha ricevuto il riconoscimento per la categoria “Grandi imprese FTSE MIB”
none_a
Progetto Libri
Ass. culturale La Voce del Serchio
none_a
di Simona Fruzzetti
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Natale 2020

Un angelico coro sopra la capanna
l'amore sviscerato della mamma
il calore del bue e dell'asinello
il vagito del dolce Bambinello
le .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
Sì a passeggiate, sport e pranzi presso le strutture del litorale
Fase 2B a Vecchiano: da domenica si riapre la Via del Mare.

21/5/2020 - 18:33

Fase 2B a Vecchiano: da domenica si riapre la Via del Mare.


Sì a passeggiate, sport e pranzi presso le strutture del litorale, in attesa della partenza della stagione balneare vera e propria.

 


Vecchiano, 21 maggio 2020 –

A Vecchiano si sta concretizzando la Fase 2B. Riaperti i Cimiteri Comunali con apposita Ordinanza firmata dal Sindaco Massimiliano Angori; i Cimiteri sono già regolarmente aperti dalle 7 alle 20 con orario estivo. Si raccomanda di recarsi individualmente, o al massimo in gruppi di due adulti conviventi, muniti di guanti e mascherine per proteggersi dal rischio del contagio del Coronavirus, nel rispetto del distanziamento interpersonale.

Proseguono le operazioni di distribuzione per i pass dei parcheggi per Marina di Vecchiano, gli speciali parcheggi che valgono per tutta la stagione, fino al 31 dicembre 2020, al costo di 15 euro.

Ricordiamo che quest’anno la modalità di distribuzione è online per evitare assembramenti o code presso l’URP (tutte le informazioni e la modulistica sul sito www.comune.vecchiano.pi.it ): è possibile tuttavia rivolgersi al numero di telefono 335 132 6181, sia per avere i moduli cartacei, sia per avere assistenza nella compilazione della domanda.

 

“I pass permettono di parcheggiare a Marina di Vecchiano, dal momento che da domenica prossima la via del Mare tornerà ad essere accessibile alle auto: sarà possibile passeggiare sulla spiaggia, ma non sdraiarsi a prendere il sole o fare bagni in mare, non sarà dunque aperta ancora la stagione balneare vera e propria perché stiamo lavorando per mettere a punto controlli per gli accessi, come previsto dai decreti governativi per il contrasto del Covid19.

Anche gli stabilimenti si stanno preparando per riaprire, anche in base ai dettami della Guardia Costiera. Sarà possibile comunque accedere agli stabilimenti balneari per pranzare, visto che le strutture stanno organizzando i ristoranti in base alle prescrizioni di sicurezza, e anche fare attività sportiva individuale sulla spiaggia libera (es. surf, sup, kyte, pesca sportiva, ndr), ma non sostare a prendere il sole”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Contiamo di aprire la stagione balneare, compatibilmente coi tempi organizzativi per mettere a punto accessi presidiati e in sicurezza, a partire indicativamente dal prossimo 3 giugno.

Daremo ad ogni modo comunicazione di tutti i prossimi passaggi relativi all’organizzazione della stagione balneare. 

Ricordo a tutti che è necessario evitare qualsiasi tipo di assembramento, a pena di sanzioni, così come previsto anche dagli obblighi governativi vigenti.

Stiamo lavorando anche per una riapertura totale del mercato settimanale del venerdì, e contiamo di riuscire a partire da venerdì 29 maggio, grazie alla consueta sinergia con Anva-Confesercenti e ConfCommercio, con le quali stiamo organizzando il presidio degli accessi, le prescrizioni di sicurezza all’interno dell’area del mercato e la nuova disposizione dei banchi che approderanno anche nella piazza Garibaldi, per rispettare i protocolli di sicurezza relativi al distanziamento per contrastare la diffusione del Covid19.

Infine, contiamo a breve di riaprire anche la Biblioteca Comunale, attraverso il servizio gestito dalla Cooperativa Bibliolandia”, conclude il Sindaco Angori.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/5/2020 - 15:50

AUTORE:
Sirena

Quindi se domenica riapriva la via del mare i giorni addietro era chiusa. Peccato che sabato al mare ci fosse il mondo compreso i parcheggiatori a riscuotere il parcheggio.
Le persone saranno arrivate al mare dal cielo però le auto qualcuno le ha guidate....