none_o

 

 


Questa volta Finalmente domenica! la scrive Bruno Ferraro, il nostro inviato speciale a Auckland, nel caso ci fosse qualche appassionato/a velista tra i lettori e le lettrici di questa rubrichetta o, se non ci fosse, per gli amanti di spiagge e di isole vulcaniche.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mercato Di Pisa
none_a
di Andrea Epifori
none_a
le modalità di distribuzione sono totalmente online
none_a
Perché, a marina di pisa quanto costa? Poi a marinadipisa .....
Salve a tutti.
3 mesi di lockdown chiusi in casa .....
Beh' se questi post sono pubblici e firmati con nome .....
Povero il mio PD in che mani è caduto.
La Cirinnà .....
Nardini (Pd): "Il mitico scooter è inimitabile"
none_a
A cura di: Pensieri Vivaci (Pino Vincenzo)
none_a
Assistenti civici, il prefetto Serra
none_a
Bando assistenti civici, scontro nel governo.
none_a
La giustizia al tempo del Covid 19
none_a
CascinaOltre
none_a
di Umberto Mosso (da leggere per gli schifiltosi)
none_a
Estratto dell'intervista di Valerio Valentini, "il Foglio"
none_a
La Mossa del cavallo
none_a
MdS Editore
none_a
Siamo nuovamente aperti, per voi!
none_a
Sabrina Banti
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Misericordie d'Italia
none_a
Triste evento a Pontasserchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
CascinaOltre
Greco, "La Lega non guarda ai più piccoli, ed anche i campi estivi rischiano di non partire"

23/5/2020 - 12:41


 

CascinaOltre, l'incuria dei parchi pubblici è scandalosa!
Greco, "La Lega non guarda ai  più piccoli, ed anche i campi estivi rischiano di non partire"

Cos'hanno fatto i bambini per essere trascurati ed ignorati dalla giunta cascinese guidata da Rollo Ceccardi e Cosentini? Com'è possibile che in tutto questo tempo non sia stata fatta un minimo di manutenzione ai giochini dove finalmente i nostri piccoli possono trovare un po' di normalità? E l'assessorato al decoro urbano è sempre stato solo una mossa di propaganda? Perché Cosentini non ha ancora predisposto e lavorato per aiutare e preparare i protocolli necessari per l'apertura dei campi Estivi?

Nei comuni vicini già tutto è pronto per garantire in sicurezza lo svago dei piccoli, mentre a Cascina gli operatori di associazioni e imprese volenterose di ripartire e di aiutare le famiglie, sembrano trovare resistenze proprio dall'assessorato di Cosentini... La Lega in questi anni di governo ha dimostrato non solo di saccheggiare il presente dei suoi concittadini, ma anche di non avere minimamente a cuore l'infanzia delle future generazioni. Conclude Giovanni Greco - Noi di CascinaOltre faremo di tutto per non far fare altri danni a dei figuri che hanno dimostrato la loro incapacità.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/5/2020 - 18:53

AUTORE:
Mirko

Mescolare la mancata manutenzione dei parchi con l'apertura dei campi estivi, il tutto sulla pelle dei bambini non è corretto.
Le strutture di tutti i comuni hanno dovuto fate i conti con la pandemia e sono cambiate le priorità. Sicuramente i sindaci provvederanno non solo per i bimbi ma i parchi sono luoghi anche per gli anziani fortunatamente siamo in campagna!!
I bambini sono stati abbandonati dal servizio di educazione e di istruzione della scuola
Scuole chiuse sine die.....però si faranno i campi estivi. Se i bambini possono frequentare i campi estivi a maggior ragione sia in termini di ambienti, di organizzazione e professionalità potevano frequentare le lezioni.
I genitori speriamo molti hanno ripreso le attività lavorative in fabbrica, negli uffici con problemi organizzativi familiari non indifferenti e volendo esponendosi al contagio mentre i lavoratori della scuola sono a casa
Quando le famiglie sono fortunate i bimbi vengono affidate ai nonni che spesso hanno una certa età e ci hanno ripetuto che sono una categoria a rischio.

Ci sono molti aspetti contraddittori peccato che non se ne parli e intanto facciamo danni.