none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Pontasserchio
Caserma dei Carabinieri di Pontasserchio: sottoscritto il contratto d'affitto con il Ministero

7/6/2020 - 12:24


Il sindaco Di Maio: "Si chiude definitivamente un percorso. Siamo pronti per l'inaugurazione"

Si è concluso ufficialmente venerdì 5 giugno (Festa dell'Arma dei Carabinieri), l'iter per la   nuova caserma dei Carabinieri di Pontasserchio.

Chiuso il complesso percorso burocratico ed effettuati i collaudi necessari, è stato sottoscritto il   contratto d'affitto con il Ministero dell'Interno: è tutto pronto per l'inaugurazione.


Adesso il Comune di San Giuliano, in accordo con l'Arma dei Carabinieri,  deciderà la tempistica per l'inaugurazione.

Entrando nel dettaglio, la caserma sorge nell'ex distretto Usl dismesso di piazza Aldo Moro a Pontasserchio, già sede di uno dei distretti della Polizia Municipale di San Giuliano Terme (che ora ha sede unica nell'ex Albergo Terme recuperato nella frazione capoluogo, dove lo scorso   dicembre sono stati trasferiti anche alcuni uffici comunali).

 

L’investimento complessivo ammonta a oltre  550 mila euro, interamente finanziati dalle casse comunali.

 

“Adesso ci siamo - commenta   Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme -. La determina dirigenziale con cui è ufficialmente partito il percorso verso la costruzione della caserma dei carabinieri di Pontasserchio risale all'inizio del mio primo mandato.

Mi fa particolarmente piacere dare questo annuncio nei giorni in cui l'Arma dei Carabinieri, a cui mi onoro di appartenere, compie 206 anni. Questa caserma, che servirà oltre 20 mila persone, diventerà un presidio fondamentale per il nostro territorio che, ricordo, ha anche un altro presidio nella frazione capoluogo di San Giuliano Terme.

Per andare un po' indietro nel tempo, nel lontano 2008 furono raccolte ben oltre 700 firme per mantenere la caserma dei Carabinieri a Pontasserchio, che rischiava la soppressione da parte del Comando generale dell’Arma dei Carabinieri a causa delle pessime condizioni strutturali dello stabile adesso finalmente pronto all'uso.

Ringrazio il Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, per aver seguìto l'iter necessario alla sottoscrizione contratto di affitto con il Ministero dell'Interno.

Ringrazio la struttura comunale per lo svolgimento di tutto il percorso amministrativo e Geste per la definizione dei dettagli utili all'inaugurazione.

Da ultimo, una nota di rammarico che ho espresso spesso in questi anni - conclude Di Maio -: per la caserma che andremo a inaugurare abbiamo impiegato per intero risorse comunali.

Cioè risorse che provengono dalle tasse dei cittadini.

Per la loro sicurezza, questo e altro.

Ma non abbiamo mai, e sottolineo mai, ottenuto finanziamenti governativi, nonostante le ripetute richieste fatte a tutti i governi che si sono succeduti in questi anni.

Mi dispiace molto.

Siamo rimasti, ancora una volta, inascoltati.

L'inaugurazione avrà luogo entro la fine dell'estate, compatibilmente con l'evoluzione dell'emergenza sanitaria".

Comune di San Giuliano Terme - comunicazione

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

8/6/2020 - 16:17

AUTORE:
Pippo

Bel colpo sindaco Di Maio, per la sicurezza dei cittadini ha optato per un investimento non indifferente. Spero abbia concluso un contratto di affitto economicamente interessante.
Pensare che il comune di Vecchiano non ha voluto fare alcuni anni fa un'operazione simile per la realizzazione della caserma ex novo a Migliarino e che forse adesso faranno una caserma a Vecchiano.
Due caserme nel raggio di qualche centinaio di metri non mi sembrano un buon investimento per la comunità sia in termini economici sia come presidio ed intervento sul territorio.