none_o

 

 

 

Il centenario del Partito comunista italiano rievocando quelle incredibili giornate dal 15 al 21 gennaio 2021 del Congresso socialista di Livorno, andando indietro nel tempo grazie soprattutto a un documentario restaurato dalla Cineteca di Bologna. L’articolo completo, con le fotografie d’epoca, sul sito "massimocec.it" da lunedì 24 gennaio.

Buonasera, per rispondere alla sua domanda, sul diverso .....
Basta governicchi! Non c'è possibilità di maggioranza .....
Si parla di aprire cantieri per generare ricchezza, .....
Ci vuole in primis Onestà&Competenza.
Mario Draghi .....
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


. . . che restano nel porto per paura
che le correnti le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono in porto
per .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Pino Vincenzo su un articolo di Mario Lavia
LA REGRESSIONE DELLA CULTURA E DEL LINGUAGGIO NEL PD FA PAURA

27/6/2020 - 13:21


LA REGRESSIONE DELLA CULTURA E DEL LINGUAGGIO NEL PD FA PAURA.

Il fenomeno lo illustra con la solita maestria Mario Lavia su Linkiesta di oggi. che titola un suo articolo: "Il Pd è stato contagiato dal linguaggio populista e demagogico dei cinque stelle".

Condivido questo giudizio con alcune mia considerazioni

.----------------------- i vitalizi ---------------------------------------------Accodandosi al clamore dei cinque stelle Zingaretti oggi dichiara: ""Sui vitalizi una scelta insostenibile e sbagliata. La cassa integrazione è in ritardo e si rimettono i vitalizi. Non è la nostra Italia". Solo che questa decisione non prevede nessuna reintroduzione dei vitalizi. I vitalizi, infatti, furono aboliti nel 2012 con delibera delle Presidenze delle due camere-Il provvedimento prevedeva il passaggio, per i parlamentari eletti a partire dal 01/01/2012, al sistema contributivo che rimane attualmente invariato.Mentre qui si è intervenuto nel 2018, retroattivamente su coloro che questo diritto l'avevano già maturato in passato con un taglio degli emolumenti. Ed a fronte dei ricorsi presentati la Commissione contenzioso del Senato ha dichiarato quest'ultimo provvedimento illegittimo. E contrapporre i parlamentari ricorrenti al popolo in difficoltà é una scelta irresponsabile da agit prop esagitato.

----------------- Orlando e il Papeete --------------------------------

Ma non è la prima volta che il linguaggio del Pd risente dell'influsso pentastellato.La polemica politica agitata in alcune occasioni ha rasentato il paradosso.Come quando Orlando paragonò la Leopolda al Papeete, solo perché Italia Viva faceva delle proposte per tagliare le tasse.Accodandosi alla vergognosa campagna dell'Espresso che presentava in copertina Salvini e Renzi con la dicitura "I Mattei sbagliati. Assimilare l'alleato di governo con chi voleva i pieni poteri é stato uno dei punti più bassi della politica del Pd

.-------------------- Zingaretti e Formigli -------------------------------------

Ovvero quando Zingaretti solidarizzò con Formigli sol perché gli era stata fotografata la finestra di casa. E non con Renzi la cui casa era stata invasa dalla troupe di Piazza Pulita scavalcando barriere ed accessi vietati.In questo caso si è arrivati a giustificare il pubblico ludibrio orchestrato dalla violazione del segreto istruttorio e della privacy di un cittadino italiano. Per il quale il sistema delle garanzie non varrebbero seguendo in questo l'antipolitica e la cultura del sospetto davighiano..Insomma la sconfitta della politica a favore della demagogia da piazza.

-------------------------- Le imprese "prenditrici". --------------------------

Come pure nell'occasione del prestito a FCA dove il domicilio legale della consociata estera della stessa aveva sede legale in Olanda. Né più nè meno come le consociate estere di Enel, Eni, Saipem. Era, quella di Orlando, una assimiliazione delle imprese ai "prenditori" il modello usato da Di Maio al tempo del decreto dignità che ora fa acqua da tutte le parti..insomma una regressione della politica di fronte alle complessità da affrontare.Una sindrome di Stoccolma che ha pervaso il Pd, ormai prigioniero e culturalmente subalterno ai cinque stelle.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: