none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Si, è vero, Einstein viene normalmente associato .....
Credo che un qualunque alunno della quinta elementare, .....
. . . . . . ce lo dice la statistica ma. . . . . l'onesto .....
. . . . . . . . . . . . . . . . siano tanti . . . .....
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
“colpa di privatizzazione e ‘monocoltura’ balneare”
none_a
MATTEO SALVINI INCORONA ELENA MEINI
none_a
Maria Antonietta Scognamiglio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Marina di Vecchiano
Al via l'attività di presidio quotidiano della spiaggia libera, dal lunedì alla domenica

3/7/2020 - 21:27

Marina di Vecchiano: al via l'attività di presidio quotidiano della spiaggia libera, dal lunedì alla domenica, per le normative anticontagio da Covid19. 

Siglate nella giornata di venerdì 3 luglio le apposite convenzioni 

Hanno partecipato all'evento il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora alle Politiche al Volontariato Mina Canarini, insieme alla Pubblica Assistenza di Pisa sezione Migliarino, la Confraternita Misericordia di Vecchiano e il Soccorso Alluvionale SWRTT Toscana, e l'Associazione Nazionale dei Carabinieri sezione San Giuliano Terme; firma di convenzioni anche per l'Associazione Mare Sicuro e l'Associazione GLAP.
Presenti all'evento anche Legambiente Pisa, WWF e LIPU, le associazioni ambientaliste con le quali l'Amministrazione Comunale di Vecchiano sta mettendo a punto dei progetti di imminente partenza per la valorizzazione ambientale della zona dunale della spiaggia.

"Con questo passaggio sigilliamo ufficialmente i rapporti per il presidio sulla nostra spiaggia per vigilare circa il rispetto delle norme anticontagio; un presidio attivo e garantito tutti i giorni, da parte della Pubblica Assistenza di Migliarino, della Misericordia di Vecchiano, del Soccorso Alluvionale SWRTT Regione Toscana e dell'Associazione Nazionale dei Carabinieri Sezione di San Giuliano Terme. A tutto ciò si aggiunge il fondamentale supporto da parte di Glap e Mare Sicuro come assistenza ai bagnanti, imprescindibile per il nostro arenile", affermato Angori e Canarini.

"I volontari sono impegnati nel far rispettare le distanze e il divieto di assembramento sull' arenile, spiegando ai cittadini e turisti come beneficiare del nostro mare in assoluta sicurezza nel rispetto delle prescrizioni governative e regionali. In caso di situazioni particolari possono intervenire e mettersi in contatto con le forze dell'ordine. Marina  di Vecchiano inoltre è Spiaggia del Parco, e dunque caratterizzata da una riserva naturale che la rende unica nel suo genere, con oltre 4 km di spiaggia libera, a ridosso del sistema dunale. Tutto questo l'ha resa appetibile quest'anno anche per una nidificazione straordinaria del fratino; ciò implica anche che in base proprio alle prescrizioni dell'ente Parco la spiaggia venga pulita soltanto in parte con un'opera di pulizia meccanizzata, mentre il resto della pulizia avviene attraverso un"opera di setacciatura. Una modalità pensata per rispettare il sistema naturale in cui la spiaggia stessa si inserisce".

  “Tutto ciò significa, che essendo la spiaggia di Marina di Vecchiano collocata in una zona di interesse comunitario, la cosiddetta Selva Pisana, e avendo al suo interno due Riserve Naturali, la “Bocca di Serchio” e la “Bufalina”, debbano essere applicate misure che tengano conto di normative che impongono: il divieto di realizzazione di interventi intensivi di pulizia delle spiagge, unito al divieto di interventi di pulizia con mezzi meccanici nelle fasce antedunali; la diversificazione delle modalità di pulizia tra aree di Riserva Naturale e aree non comprese nelle Riserve; l’incentivazione di metodi a basso impatto ambientale per la pulizia delle spiagge", conclude il Presidente del Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Giovanni Maffei Cardellini.


Il decalogo: vivi la spiaggia e rispetta la natura a cura dell'Ente Parco

Teniamo la spiaggia pulita - 

Non abbandoniamo rifiuti, utilizziamo i cestini oppure buttiamo la nostra spazzatura nel bidone di casa, compresi i mozziconi di sigaretta

Plastic free – 

Non portiamo in spiaggia bottigliette usa e getta e stoviglie di plastica, usiamo materiali compostabili e borracce da riutilizzare. Gli stabilimenti balneari si devono attrezzare con distributori dell'acqua e senza plastica

Non calpestiamo le dune - 

Proteggiamo l'ecosistema utilizzando i sentieri segnati per arrivare alla spiaggia

Stendiamoci vicino al mare - 

Restiamo entro i 30 metri dalla battigia, evitiamo di stenderci nella delicata zona dunale

Conosciamo la spiaggia e il mare - Scopriamo quanti e quali organismi diversi popolano la nostra costa, magari aiutandoci con libri e guide

Rispettiamo la fauna - 

Non raccogliamo meduse, stelle marine o altri organismi

Rispettiamo la flora e la natura - 

Tronchi, alghe, foglie e altri materiali naturali vanno lasciati dove il mare li ha depositati, servono al mantenimento delle dune e quindi contrastano l'erosione

Protezioni solari pulite - 

Stiamo attenti ad utilizzare filtri di origine minerale, gli altri inquinano il mare

Evitiamo il rischio incendi - 

Non accendiamo falò sulla spiaggia o nelle vicinanze

Amici cani, stiamo con loro - Portiamoli dove è consentito e teniamo a disposizione guinzaglio e sacchetti igienici

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: